Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Finale al cardiopalma tra Pescara e Falconara, per i pescaresi la dodicesima vittoria consecutiva

Condividi su:

L'Amatori Pescara non si ferma più: i biancorossi centrano la dodicesima vittoria consecutiva ai danni dei marchegiani del Sandretto Falconara.

In un PalaElettra gremito, i ragazzi di coach Salvemini inanellano una prestazione maiuscola, battendo la terza in classifica con il punteggio di 83-73, dopo l'overtime supplementare.

Parte bene la formazione di casa che conclude il primo quarto con il punteggio di 26-17, con il primo minuto di gioco condotto sul punteggio di 8-0. Una partenza fiammante quella di Capitanelli e Pepe che regalano sprazzi di bel gioco. Gli ospiti, storditi della potenza d'attacco dei locali, fanno fatica a reagire, ma riescono ad andare al riposo con il punteggio di 32-31, riuscendo a recuperare lo svantaggio iniziale.

Nel terzo quarto gli ospiti passano in vantaggio e concludono il parziale sul 52-55. Nel quarto tempo molti gli errori da parte di entrambe le compagini e, a 15 secondi dalla fine, il Falconara si trova con due punti di vantaggio sul Pescara. Un canestro di Capitanelli a 8 secondi dalla fine ristabilisce la parità tra le due formazioni con 68-68. Nell'extratime l'Amatori, sostenuta dal tifo del pubblico, sale in cattedra e mette a segno ben 13 punti in 5 minuti, portando a casa la vittoria con il punteggio di 83-73.

I biancorossi salgono così a 40 punti in classifica e rimangono in quinta posizione, tallonando il Campli quarto a 42 punti. Nella prossima partita l'Amatori affronterà in trasferta la capolista Montegranaro. Mattatori del match Capitanelli e Pepe, autori rispettivamente di 25 e 22 punti, seguono Rajola, Di Donato e Marco Timperi a 10 punti.

 

 

Condividi su:

Seguici su Facebook