Niente da fare per il Pescara, nella Uefa Futsal Cup biancoazzurri battuti 2-4 dall'Inter Movistar

| di Sara Gerardi
| Categoria: Sport
STAMPA

Svanisce il sogno europeo del Pescara calcio a 5.

I biancoazzurri, ieri sera a Madrid, sono usciti sconfitti nella semifinale di Uefa Futsal Cup dai campioni di Spagna dell'Inter Movistar per 2-4. Parte bene il Pescara che dopo 5 minuti trova la rete del vantaggio con l'azzurro Canal, e pochi minuti dopo ha anche l'occasione di raddoppiare con Maxi Rescia. Ma al 8' gli spagnoli trovano il pareggio con Ricardinho che sigla l'1-1 e, all'11, l'Inter trova anche il vantaggio con Cardinal.

Da segnalare anche l'occasione sciupata da Ricardinho che fallisce un rigore del 1-3 allo scadere del primo tempo.

Nella ripresa, dopo 33 secondi di gioco, l'Inter trova la terza rete con Rafael. Colpo del ko per i ragazzi di mister Colini che riescono ad accorciare le distanze solo al 17' con Salas che sigla il 2-3. Ma a pochi secondi dalla fine dell'incontro Rivillos sigla la quarta rete per gli spagnoli per il definitivo 2-4 che sansisce la vittoria dell'Inter e l'accesso alla finalissima da parte degli spagnoli.

Innumerevoli le occasioni create dal Pescara per giungere al pareggio, ma il portiere Herrero, ieri in giornata di grazia, ha sventato i molteplici assalti biancozzurri. Pescara eliminato dalla competizione ma a testa alta. Domenica alle 18:00 i biancoazzurri giocheranno contro il Benfica per aggiudicarsi il terzo posto nella competizione.

Sara Gerardi

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK