Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Pallamano Città Sant’Angelo a caccia del riscatto

Condividi su:

Il Città Sant’Angelo, dopo la brutta sconfitta interna rimediata nello scorso turno di campionato del girone B di serie A1 maschile, va a caccia del pronto riscatto. Compito non facile però quello che attende la formazione guidata in panchina da coach D’Arcangelo che sabato sera (inizio ore 21) sarà di scena contro il Chiantibanca Tavarnelle. 

“Sicuramente sabato scorso siamo incappati nella classica giornata no ed abbiamo ceduto il match al Cingoli. Nel corso di questa settimana abbiamo raccolto i cocci ed abbiamo ricaricato le batterie per arrivare pronti alla prossima gara di campionato. Contro il Cingoli che comunque ha vinto con merito il match, abbiamo avuto un approccio sbagliato, atteggiamento questo che ci è costato sicuramente molto caro”.

Intanto sabato prossimo vi attende la sfida contro il Tavarnelle… “Non ci attende sicuramente una gara semplice. Il Tavarnelle è una neo promossa ma ha dalla sua grande entusiasmo, pratica un bel gioco e può contare anche su un roster di tutto rispetto. Non bisogna farsi ingannare – prosegue lo stesso D’Arcangelo –dalla loro posizione di classifica. Sono ancora a zero punti ma hanno affrontato squadre importanti come Romagna, Bologna e Carpi, senza tra l’altro mai sfigurare. Dobbiamo sicuramente affrontare questo match con uno spirito diverso rispetto a sabato scorso, lo spirito avuto in occasione della prima gara vinta in trasferta contro il Carpi è sicuramente quello giusto”. Infine cosa si attende da questa gara… “Mi attendo una grande risposta – conclude lo stesso D’Arcangelo – da parte della mia squadra. Uno spirito diverso ed una voglia di vincere che non è stata dimostrata in occasione della gara contro Cingoli”.

 

Condividi su:

Seguici su Facebook