Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Dopo la sfortunatissima gara di lunedì, il Montesilvano attende al PalaRoma l’Eta Beta

Condividi su:

Tanta voglia di rivincita per il Montesilvano, dopo la bruciante e immeritata sconfitta di Todi. Al PalaRoma arriva domani l’Eta Beta (inizio gara ore 16, ingresso gratuito). Contro la penultima forza del campionato, ferma ad un punto in classifica, i ragazzi di Marzuoli non devono comunque abbassare la guardia, per ritrovare subito la via della vittoria. Tra i più positivi e continui di questo inizio di campionato, Pierluigi Galliani è partito spesso in quintetto titolare, unico under in mezzo ai “senatori” Junior, Morgado e Bibi (oltre a Tatonetti in porta). Per domani ha due obiettivi, uno di squadra e l’altro personale:

“Vogliamo tornare a vincere, specie dopo una partita incredibile come quella di lunedì, persa con pali, traverse, rigori negati e miracoli del portiere avversario. L’Eta Beta non è forse la miglior squadra del campionato, ma non possiamo permetterci di sottovalutarla. Il morale comunque è alto, perché sappiamo che stiamo facendo bene e stiamo crescendo. Noi ragazzi lo vediamo in particolare nelle partite con la under 21: mercoledì in Coppa Italia contro Ortona, e in generale in campionato abbiamo notato i nostri miglioramenti rispetto ai pari età, soprattutto nel gioco e nel ritmo di gara. Da un punto di vista personale, sono soddisfatto del mio avvio di stagione e della fiducia che mi sta mostrando il mister, ma ho un cruccio: non essere ancora riuscito a segnare. Spero di riuscirci già domani, anche se l’obiettivo più grande rimane, ovviamente, la vittoria della squadra”.

Condividi su:

Seguici su Facebook