Il Pescara ko anche a Crotone; allo Scida i biancoazzurri sconfitti 2-1 finiscono ultimi

| di Sara Gerardi
| Categoria: Sport
STAMPA

Scontro salvezza in piena regola quello allo Scida tra Crotone e Pescara. Nell'anticipo della 16esima giornata entrambe le formazioni sono a caccia di punti, il Crotone ultimo è a sei punti, il Pescara, penultimo a 8.

Ci prova subito il Pescara, al 9', con Pepe che con un destro potente dal limite dopo un velo di Caprari, non trova la porta di poco. Al 12' punizione dai 20 metri per il Crotone con una deviazione della barriera a complicare l'intervento di Bizzarri, che riesce comunque a deviare in angolo. Al 16' Pepe esce per un problema al polpaccio al suo posto subentra Aquilani. Al 24' calcio di rigore per il Crotone: cross dalal destra Campagnaro colpisce con il ginocchio con la palla che rimbalza sul braccio, l'arbitro assegna la massima punizione. Dal dischetto va Palladino che realizza l'1-0 con il Crtotone in vantaggio.

Non succede più nulla fino al 43' quando l'arbitro decreta un rigore per il Pescara per un fallo in area di rigore su Memushaj: dal dischetto va lo stesso albanese che sbaglia clamorosamente colpendo il portiere; nulla di fatto, dunque, Crotone ancora in vantaggio 1-0 con il Pescara che fallisce il pareggio. Si va al riposo con il punteggio di 1-0.

Nella ripresa succede di tutto. Al 74' Aquilani riceve la seconda ammonizione per un fallo su Falcinelli e viene espulso; Pescara in 10, ma il Crotone non ne approfitta. Anzi, al 82', viene espulso anche Capezzi per per doppia ammonizione, anche il Crotone in 10 uomini. Al 83' il Pescara trova il gol del pari grazie ad un colpo di testa di Campagnaro su calcio di punzione. Nemmeno il tempo di esultare e il Crotone torna di nuovo in vnataggio. Al 85' Ferrari lascia colpevolmente tutto solo infila Bizzarri per il 2-1 del Crotone. Dopo 3 minuti di recupero la partita termina sul 2-1 per i apdroni di casa. Il Pescara viene superato dai calabresi in classifica, che volano a 9 punti, mentre i biancoazzurri finiscono ultimi con 8 punti. Nel prossimo match il Pescara giocherà in trasferta con il Bologna. E' buio pesto in casa Pescara, con il terzo rigore di fila sbagliato dal Pescara, due per Memushaj.

Sara Gerardi

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK