Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Coppa Italia donne pallanuoto: Pescara, bilancio positivo

| di Paolo Sinibaldi
| Categoria: Sport | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Certo, il Pescara Pallanuoto non aveva come obiettivo il passaggio del turno di Coppa Italia, ma per come sono andate le cose nel raggruppamento di Bologna... è innegabile che un po' di rammarico c'è. A passare, le strafavorite Plebiscito Padova e Sis Roma, però il Pescara avrebbe potuto anche inserirsi, con un po' di buonasorte in più, o semplicemente se fossero entrate in porta le svariate occasioni che si sono stampate sui legni.

Il bilancio è comunque altamente positivo, perché come si sa l'obiettivo del Pescara è cercare la salvezza nel campionato di serie A1, che riprenderà sabato 21 gennaio.

Prima partita con vittoria contro le padroni di casa del Bologna, con finale di 12-9 e gara risolta soprattutto grazie a un grande inizio e a un finale convincente. Il Bologna è anche un avversario nella lotta-salvezza.

Seconda gara impossibile, e lo si sapeva, contro le campionesse d'Italia del Plebiscito Padova.

Il terzo e conclusivo match, contro la Sis Roma, è stato molto equilibrato e il Pescara ha tenuto bene in tutti e quattro i tempi, contro la forte compagine allenata da Pierluigi Formiconi.

La sconfitta è arrivata di misura (5-4 per la Roma), con le biancazzurre che ci hanno provato costantemente "incocciando" spesso contro i pali avversari, che comunque fanno parte del gioco.

L'allenatore biancazzurro Maurizio Gobbi: "Torniamo a casa col morale alto perché, a parte contro il Plebiscito Padova, ce la siamo giocata con tutti. Una vittoria convincente e una sconfitta di misura, il bilancio è buono ma, siccome l'appetito vien mangiando, avrei preferito vincerla la partita contro la Sis. Mi dispiace anche perché il calendario della Coppa Italia ci ha costretto a giocare in tarda mattinata con il Plebiscito e nel primo pomeriggio contro la Sis, quindi con pochissimo margine di recupero. Non voglio cercare attenuanti, non è questa la cosa essenziale, l'aspetto importante è che il Pescara c'è e ho visto una costante crescita dal punto di vista della condizione generale".

Paolo Sinibaldi

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK