Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Si svolgerà domenica 26 febbraio la Gran fondo Città di Pescara Masciarelli

| di Ufficio Stampa comune di Pescara
| Categoria: Sport | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Si svolgerà domenica 28 febbraio a partire dalle ore 9 la seconda edizione della Gran Fondo Città di Pescara Masciarelli, presentata stamane. Una competizione che è la prima tappa del calendario nazionale gran fondo e medio fondo di Acsi Ciclismo, circuito che consta di 40 gare e che si concluderà la seconda domenica di dicembre a Riccione.

"Si tratta di una riconferma per la Gran Fondo che partirà domenica mattina alle ore 9 dal Palaelettra – dice l'assessore allo sport Giuliano Diodati – C'è il patrocinio del Comune perché non è solo sport, ma anche conoscenza del territorio e ringraziamo gli organizzatori per aver scelto la nostra città come sede di partenza e arrivo, un'idea bella preché promuove l'immagine cittadina soprattutto in questo momento storico che sta vivendo l'Abruzzo, provato dalle emergenze vissute in gennaio. Premieremo con la coppa Città di Pescara il vincitore assoluto della gara a cui partecipano tutti gli atleti amatori, ex professioisti dilettanti. Celebriamo il secondo anno di una competizione che aveva avuto dei precedenti e a cui abbiamo voluto dare un nuovo impulso lo scorso anno perché si ripeta anche negli anni a venire. E' anche la competizione di avvicinamento alla stagione estiva e cercheremo di limitare al massimo ogni tipo di disagio, chiedendo alla cittadinanza la consueta collaborazione e convivenza con un evento che arricchisce anche l'offerta di intrattenimento sportivo di cui Pescara è storicamente parte".

"La gara si apre con un percorso turistico all'interno della città di Pescara – così Luciano D'Onofrio, presidente provinciale Acsi ciclismo e Palmiro Masciarelli, patron della manifestazione - Quest'anno abbiamo 8 gran fondo come Acsi e Pescara apre le danze. La prima fase di gara parte dal Palaelettra 1, poi Riviera sud, ponte del mare, tutto il centro cittadino per confluire su via D'Avalos da dove ci sarà l'effettiva partenza verso le altre località lungo la costa dei trabocchi. Promuovere il territorio è un'attività che ci piace molto, questo è il secondo anno della Gran Fondo che parte da Pescara e arriva ai piedi della Maiella, passando per una delle coste più belle d'Italia e rientrando a Pescara attraverso il suo polmone verde, il miglior traguardo che si possa desiderare. La gara a livello tecnico è molto varia, abbiamo atleti da Lazio, Umbria e Toscana, ad oggi sono oltre 300 gli iscritti che contiamo di portare a 500 già da sabato e domenica, sono competitor di qualità".

"Il ciclismo dilettantistico in Abruzzo è rappresentatissimo – dice Adamo Scurti, presidente della Commissione Sport – Promuoviamo sport ma anche turismo e cultura, lo fa la famiglia Masciarelli che ha avuto tanto dallo sport e lo restituisce con competizioni di altissimo livello, richiamando tanti giovani, segno di benessere e vitalità e positività. Faccio l'in bocca al lupo a tutta l'organizzazione perché la città è una capitale dello sport a livello europeo e può accogliere tanti partecipanti e i Masciarelli che sono portatori di un sodalizio di vecchia data con il settore e collaboratori preziosi per l'Amministrazione comunale".

Ufficio Stampa comune di Pescara

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK