Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Continua la favola di Naiadi Accademia Calcio

Grandi risultati al Torneo Next Star Cup del 3 e 4 giugno scorsi a Fornacette (Pisa)

| di Federico Torrieri
| Categoria: Sport | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA
L'Asd Naiadi Accademia Calcio. Con la fascia rossa da capitano Federico Di Virgilio

Prima classificata tra le società dilettanti, seconda tra le professionistiche e in più miglior giocatore del torneo è Federico Di Virgilio, capitano proprio della Naiadi accademia calcio.

Grandi risultati al Torneo Next Star Cup del 3 e 4 giugno scorsi a Fornacette (Pisa) per Naiadi accademia calcio. Ventiquattro le squadre partecipanti, sia professionistiche del calibro della Roma, Torino, Lazio, Hellas Verona che dilettantistiche, tutte della categoria 2006.

L'Asd Naiadi Accademia Calcio, già vincitrice nella stagione 2016 della categoria "Migliore società dilettante", parte come testa di serie del girone al pari delle società professionistiche. Chiude il proprio girone al primo posto con ben sette punti, agli ottavi di finale batte 1-0 la Lazio in una partita eroica, ai quarti di finale batte 1-0 il Follo e in semifinale batte 2-0 il Lancillotto. «Ci arrendiamo solo in finale (0-4) di fronte al Torino e ci confermiamo per il secondo anno consecutivo "Migliore società dilettante"» spiegano dallo staff della squadra.

I premi vinti, dunque, in questa edizione: prima classificata tra le società dilettanti, seconda tra le professionistiche (primo il Torino e terza la Roma) e in più miglior giocatore del torneo è Federico Di Virgilio, capitano proprio della Naiadi accademia calcio.

«La Naiadi accademia calcio continua la sua gloriosa tradizione vittoriosa anche in campo nazionale tra le professionistiche - aggiungono i responsabili dell'accademia - Lo squadrone 2006 arricchisce il palmares della società già ricco di riconoscimenti nazionali con una prestazione sontuosa in un grande torneo».

Ecco i nomi dei piccoli calciatori: Francesco Rasetti, il portierone "la saracinesca"; il "muro difensivo" è formato da Leonardo Rossetti, Simone Iannascoli, Niccolo Palucci; la "diga e la spinta offensiva del centrocampo" è formata da Daniele Gambone, Ludovico Giammarinaro, Luca Chiavaroli; l'attacco "spumeggiante" è formato da Federico Di Virgilio, Luca Bazzucco, Daniele Quaranta. Lo staff che ha diretto questa "fantastica orchestra" è formato da: l'allenatore, "il plurititolato" Federico Torrieri, l'allenatore in seconda, "l'emergente " Dennis Di Carlo, il dirigente "il rampante" Danilo Chiavaroli. 

Federico Torrieri

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK