Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Dal Pescara alla Nazionale: Verratti è pronto per Argentina-Italia

Condividi su:

Verratti sì, Verratti no? In molti sono divisi sulle critiche riguardo al giovane talento pescarese, scippato al calcio italiano a soli vent’anni quando, dalla promozione in A ottenuta con il Pescara, venne acquistato dal ricchissimo club del Paris Saint-Germain.

Sembrano passati secoli da quando il ragazzo indossava la maglia del Delfino, guidato nella stagione 2011/2012 dallo stesso Zeman che oggi siede in panchina e che allora lanciò il trio delle meraviglie composto proprio da Verratti, insieme a Insigne e Immobile: tre giovani promesse che trascinarono il Delfino nella massima Serie e che adesso sono chiamate a riportare la nazionale azzurra nel calcio che conta.

Sì, perché dopo la disfatta contro la Svezia nello spareggio per la qualificazione al Mondiale, l’Italia sta ancora cercando di rimettere insieme i cocci di un fallimento totale che, di fatto, ha escluso gli azzurri dai prossimi Mondiali in Russia. In panchina si riparte da Luigi Di Biagio, già alla guida dell’Under 21, un tecnico che conosce bene proprio quel trio delle meraviglie che aveva fatto grande il Pescara. Si ricomincia quindi da Verratti, ragazzo da cui mister Di Biagio pretende di più di ciò che ha messo in mostra fino ad ora, e del quale pensa che potrebbe diventare davvero il perno imprescindibile del futuro della Nazionale. Marco non sarà l’unico ex pescarese protagonista della prossima avventura azzurra che vedrà l’Italia impegnata contro l’Argentina il 23 marzo all’Emirates Stadium, in un’amichevole preparatoria a Russia 2018. In campo contro l’Albiceleste, infatti, scenderanno probabilmente dal primo minuto anche Insigne e Immobile, protagonisti indiscussi della nostra Serie A.

Non sarà una sfida facile quella contro l’Argentina di Sampaoli che, prima di partire a giugno per Mosca, dovrà sciogliere alcuni dubbi per le convocazioni finali. Inamovibile ovviamente Leo Messi che cercherà finalmente di mettere le mani sull’unico trofeo che manca al suo incredibile Palmarés. Il campionato del Mondo è l’obiettivo della Pulce da cui tutti si aspettano grandi cose ai prossimi Mondiali. Il girone che attende l’Argentina quest’estate, tra l’altro, non sembra poter spaventare gli uomini di Sampaoli: Croazia, Nigeria e Islanda sono avversari insidiosi ma assolutamente alla portata degli argentini. Messi&co. hanno ovviamente dalla loro i favori del pronostico per quanto riguarda la qualificazione agli ottavi, anche se dovranno dimostrare fin da subito la loro superiorità, oltre che nelle qualità tecniche, soprattutto nello spirito di gruppo.

Il test match contro l’Italia sarà certamente utile per capire quali potranno essere le ambizioni dell’Argentina ai prossimi Mondiali di calcio. Perché, anche se Verratti e compagni saranno i grandi assenti alla prossima edizione della competizione, in Russia non mancherà lo spettacolo in campo e sugli spalti. L’Argentina si candida senz’altro tra le outsider del torneo ed è pronta a fare lo sgambetto a squadre maggiormente favorite dai pronostici come Germania, Brasile e Francia, per non parlare della Spagna che ha contribuito alla mancata qualificazione dell’Italia al Mondiale.

Per maggiori informazioni sui pronostici Mondiali 2018 e sulle squadre favorite per alzare al cielo la prossima Coppa del Mondo, si rimanda al sito: www.sportytrader.it

Condividi su:

Seguici su Facebook