Che bella ripartenza! Il Pescara batte 3-1 la Juve Stabia

Di Pucciarelli, Zappa e Crecco le firme sull'importante successo dei biancazzurri nella prima gara 'post Covid'

| di redazione
| Categoria: Sport
STAMPA

Gran bella ripartenza del Pescara.

I biancazzurri di mister Nicola Legrottaglie, nella sfida dell'Adriatico Giovanni Cornacchia, la prima del 'post Covid', battono con pieno merito 3-1 la Juve Stabia conquistando tre punti preziosi per la classifica. Le firme di Pucciarelli, di Zappa e Crecco sulla convincente vittoria.

Tutti nella ripresa i gol: al 12' Pucciarelli, a coronamento di un'azione personale pregevole, spedisce in porta il pallone dell'1-0. Al 26′ il raddoppio: è Zappa, ben servito da Masciangelo, a segnare il 2-0. Poco dopo, al 34', il tris, con il colpo di testa di Crecco. Nel finale gol 'della bandiera' stabiese con Elia al 41′.

Pescara-Juve Stabia 3-1

Reti: 11′ st Pucciarelli, 26′ st Zappa, 34′ st Crecco, 41′ st Elia

Pescara (4-4-2): Fiorillo; Balzano, Bettella, Drudi (7′ st Masciangelo), Crecco; Zappa (40′ st Pavone), Busellato, Kastanos (29′ st Melegoni), Memushaj; Pucciarelli (29′ st Clemenza), Galano (40′ st Bojinov). A disposizione Alastra, Bruno, Scognamiglio, Del Grosso, Mane, Maniero, Borrelli. Allenatore: Legrottaglie

Juve Stabia (4-2-3-1): Provedel; Vitiello, Tonucci, Troest, Germoni (30′ st Melara); Calò, Mallamo (19′ st Addae); Bifulco (13′ st Cissè), Di Gennaro (19′ st Di Mariano), Canotto (13′ st Elia); Forte. A disposizione: Russo, Allievi, Buchel, Calvano, Izco, Mastalli, Mezavilla. Allenatore: Caserta

Arbitro: Amabile di Vicenza

Note: osservato un minuto di silenzio per le vittime del Coronavirus. Ammoniti: Drudi. Kastanos, Mallamo, Cissè

redazione

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK