Il Pescara ferma la capolista Empoli: 2-2 al Castellani

Primo tempo bloccato sullo 0-0. Il match si sblocca nella ripresa

| di Riccardo Camplone
| Categoria: Sport
STAMPA

Il Pescara strappa un punto dal Castellani contro la capolista Empoli per 2-2. Primo tempo bloccato sullo 0-0 ma nella ripresa Busellato porta in vantaggio il Delfino, pareggio con Ricci e sorpasso toscano con La Mantia, pareggio abruzzese su calcio di rigore con Machin.

LA PARTITA: Ampio turnover per Dionisi, che schiera nel suo 4-3-1-2 Romagnoli e Nikolau centrali di difesa, Mogos alle spalle della coppia d’attacco Matos-Olivieri. Breda torna al 3-5-2 dopo il fallimentare tentativo del 4-3-2-1, torna Scognamiglio dopo 3 giornate di squalifica, Masciangelo e Balzano come terzini e Ceter-Machin a guidare il reparto offensivo. Arbitra Santoro della sezione di Torino.

Partono bene i padroni di casa, dopo 6 minuti di gioco, con Parisi che avanza sulla trequarti e conclude col mancino: diagonale a lato. Cinque minuti dopo altra occasione per i toscani: Ricci danza sulla sinistra e mette in mezzo per Moreo, colpo di tacco ravvicinato che termina al lato della porta difesa da Fiorillo.

Al 23’ arriva la prima ammonizione della gara ai danni di Mogos dopo aver commesso un fallo su Guth. Il primo tempo termina sullo 0-0. Buon avvio dei toscani. Ricci e Moreo sfiorano il vantaggio con due conclusioni da dentro l’area. Il Pescara cresce nella seconda parte di frazione ma non riesce a rendersi pericoloso dalle parti di Brignoli. Nella ripresa il Pescara passa in vantaggio: Stulac sbaglia un passaggio a centrocampo, recupera Busellato che va da solo verso il limite dell’area: 0-1.  Primo gol in campionato per il centrocampista pugliese. La risposta dell’Empoli non si fa attendere: rasoterra di Balzano dalla destra, Moreo gira di prima intenzione. Fiorillo blocca a terra.

Al 53’ Valdifiori commette fallo su Ricci, calcio di punizione a favore dei padroni di casa: batte lo stesso Ricci ma colpisce la barriera e la sfera termina in corner. Al 59’ primi cambi per Breda: dentro Odgaard per Ceter e Busellato per Omeonga.  Tre cambi per Dionisi: dentro Mancuso, La Mantia e Bajrami per Matos, Moreo e Oliveri. Al 62’ pareggia l’Empoli: Ricci si avventa su una respinta e segna calciando dal limite dell’area con una rasatoia di destro: 1-1.

Al 70’ altra occasione per l’Empoli: l’azione si sviluppa dalla destra, Pirrello mette il cross in mezzo con Scognamiglio che rischia l’autorete e mette la palla in corner ma due minuti dopo l’Empoli passa in vantaggio: cross di Bajrami dal limite, La Mantia schiaccia di testa e colpisce entrambi i legni ma la sfera entra in porta: 2-1. Un minuto dopo i toscani vanno vicini al 3-1 con l’ex Mancuso che calcia in porta ma Fiorillo in due tempi salva i suoi compagni. Al 77’ calcio di rigore per il Pescara: Nzita mette un cross basso in area e Pirrello colpisce con la mano. Dal dischetto batte Machin, calcia alla destra di Brignoli con l’estremo portiere che respinge ma il centrocampista biancazzurro segna a porta vuota: 2-2. Primo gol stagionale per il centrocampista equatoguineano in prestito dal Monza.

All’81’ corner per i biancazzurri: dalla destra batte Bellanova, colpo di testa di Rigoni che anticipa Brignoli ma la sfera termina alta sopra la porta. All’84’ giocata di Bajrami sulla destra, entra in mette e serve Mancuso che calcia ma la palla viene deviata in corner. All’88’ recupero di Nzita, serve Tabanelli che entra in area e calcia in porta contro Brignoli che blocca. Al 92’ ghiotta chance per l’Empoli: Bajrami salta 4 avversari, calcia contro Fiorillo che respinge il pallone di prima, la palla resta nell’area piccola con Bocchetti che serve di testa Fiorillo.

Dopo 4 minuti di recupero termina il match tra Empoli e Pescara. I toscani salgono a 43 punti mentre i biancazzurri a 17 e aggancia l’Entella.

TABELLINO

EMPOLI-PESCARA 2-2

MARCATORI: 49’ Busellato (P), 62’ Ricci (E),72’ La Mantia (E), 78’ Machin (P)

EMPOLI (4-3-1-2): Brignoli; Pirrello (90’Cambiaso), Romagnoli, Nikolau, Parisi; Ricci, Stulac (81’ Damiani), Hass; Moreo (60’ Bajrami); Matos (60’ Mancuso), Olivieri (La Mantia); All. Dionisi

PESCARA (3-5-2): Fiorillo; Guth, Scognamiglio, Bocchetti; Balzano (76'Nzita), Busellato (59’ Omeonga), Valdifiori (66’Rigoni), Tabanelli, Masciangelo (76'Bellanova), Machin, Ceter (59’Odgaard): All. Breda

AMMONITI: Mogos (E), Ceter (P), Bocchetti (P), Busellato (P)     

ESPULSI:

ARBITRO: Santoro della sezione di Torino

Riccardo Camplone

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK