Calcio: è morto Willy Ta Bi, ex giocatore di Atalanta e Pescara

Aveva 21 anni. La Pescara Calcio: "Siamo rimasti profondamente legati a questo ragazzone che si faceva apprezzare dentro e fuori dal campo"

| di Riccardo Camplone
| Categoria: Sport
STAMPA

Lutto nel mondo del calcio: è morto Willy Ta Bi, ex calciatore di Atalanta e Pescara, aveva 21 anni. Nato nel 1999 in Costa D'Avorio, ruolo centrocampista, Ta bi viene acquistato dall'Atalanta dall'ASEC Mimosas per poi aggregarsi alla Primavera. Con il club bergamasco ha vinto il Campionato Primavera1, contribuendo con 3 gol in 7 partite. Nell'estate del 2019, l'Atalanta lo gira in prestito al Pescara, in Serie B, ma a causa di un infortunio accorso durante la preparazione rientrò anzitempo fra le fila del club nerazzurro. Nello stesso anno si ammala di tumore che lo ha costretto ad abbandonare l'atalanta ed andare in Costa d'Avorio, la cui federazione si è schierata dalla sua parte per pagare parte delle spese per le cure. 

Il messaggio della Pescara Calcio:

"Con noi pochi mesi, in cui siamo rimasti profondamente legati a questo ragazzone che si faceva apprezzare dentro e fuori dal campo. Ciao #WillyBracianoTaBi , venuto a mancare questa mattina dopo una lunga malattia. Aveva solo 21 anni. Ciao #Willy"

L'Atalanta Calcio:

"Partecipiamo con profonda commozione al dolore dei familiari per la prematura scomparsa di Willy Braciano Ta Bi. Campione d’Italia Primavera nel 2019, ha visto il suo sogno interrompersi troppo presto… Ciao Willy, riposa in pace."

Riccardo Camplone

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK