Montesilvano sarà capitale del beach volley

Pompei: "Per le gare in città arriveranno oltre mille presenze tra tecnici e atleti"

| di Ufficio Stampa Comune di Montesilvano
| Categoria: Sport
STAMPA

Presentati i campionati italiani di beach volley under 20 maschili e femminili che faranno tappa a Montesilvano il 7 e l'8 luglio, le qualifiche e la main draw della serie nazionale in programma dal 9 all'11 luglio. Hanno preso parte alla conferenza stampa di questa mattina l'assessore comunale allo Sport Alessandro Pompei, il presidente del comitato regionale della Fipav Fabio Di Camillo e in collegamento streaming l'assessore regionale allo Sport Guido Liris, i tecnici federali Fabio Galli e Caterina De Marinis e il dirigente della Regione Abruzzo Carlo Tereo de Landerset. La presentazione dell'evento si è aperta con un messaggio di vicinanza del comitato abruzzese all'atleta Silvia Costantini, per la tragica morte del fratello Andrea, avvenuta in un incidente stradale di Fossacesia.

"Approfitto della presenza dell'assessore Guido Liris – ha detto il presidente Di Camillo - per dire che sport e turismo costituiscono un binomio importantissimo per il nostro territorio. Per promuovere meglio l'Abruzzo nel 2018 abbiamo organizzato a Montesilvano il Trofeo delle Regioni, una gara contro la Slovenia nel 2019, valevole per gli europei e nel 2020 siamo stati costretti a fermarci a causa della pandemia. Siamo pronti per creare nuovi eventi e per essere da supporto allo sviluppo di questo territorio attraverso le nostre attività. Ringrazio gli sponsor e i volontari delle squadre locali che sosterranno gli eventi di questa settimana. Per raggiungere risultati importanti bisogna fare squadra tra politica, istituzioni e operatori turistici così da far diventare l'Abruzzo una terra ideale per le competizioni sportive. Abbiamo concorrenti difficili come l'Emilia Romagna, che ospiterà i campionati indoor ma il nostro territorio possiede grandi potenzalità".

"Mi unisco ai ringraziamenti – ha spiegato l'assessore Liris - la Regione vuole essere la madrina di grandi eventi come questi e lo sforzo per le manifestazioni e gli impianti sportivi sarà massimo da parte nostra. Abbiamo profuso energie importanti per i ristori e l'Abruzzo è una di quelle regioni che ha fatto di più per il mondo dello sport. Veniamo da due anni di lockdown e a livello socio economico i grandi eventi sono per noi un motivo di attrazione, di protagonismo e di divulgazione del brand Abruzzo. I grandi eventi diffondono un messaggio positivo e un ritorno alla vita normale. Dobbiamo far sì che ogni manifestazione sia utile a far conoscere le bellezze del territorio dalla montagna al mare, siamo una terra unica e in altri Paesi non esistono queste peculiarità. Sulla costa abbiamo panorami mozzafiato, spiagge accessoriate e performanti imparagonabili ad altre realtà. Faccio i complimenti a Montesilvano per le capacità dei servizi che offre, quando pensiamo ad un grande evento in regione pensiamo subito a Montesilvano".

L'assessore Pompei ha espresso parole di gratitudine alla Regione e alla Fipav:

"Ringrazio gli intervenuti, dall'assessore Liris al dirigente Tereo de Landerset perché dal punto di vista economico la Regione è stata fondamentale per organizzare questo evento, quando si rema tutti dalla stessa parte si raggiungono risultati importanti. Mi fa piacere sentire dall'assessore Liris riconoscere Montesilvano come una località ideale per i grandi eventi. Con la pallavolo abbiamo iniziato un percorso anni addietro, abbiamo ospitato il Volley City e la nazionale di Julio Velasco, di recente anche i tricolori di Triathlon con 4.000 presenze in città. Crediamo tanto nel canale del turismo sportivo e nell'ospitalità di competizioni come quelle che stiamo presentando oggi perché riescono a portare una lunga serie di vantaggi economici e turistici in città. Amiamo lo sport e crediamo tanto in questo volano per rilanciare a livello internazionale il territorio e vogliamo migliorarci anche per la destagionalizzazione del turismo sportivo".

Fabio Galli è entrato tecnicamente nel vivo della kermesse:

"Il campionato italiano è la prestigiosa manifestazione organizzata dalla Fipav. Da qualche anno avevamo parlato di allestire una tappa a Montesilvano e abbiamo preso al volo questa possibilità. L'Abruzzo è una terra molto attiva in tal senso. Organizzare un torneo del genere è molto costoso e a livello burocratico ci sono molte questioni da risolvere. Montesilvano in 5 giorni diventerà la capitale del beach volley, prima dell'assoluto si disputeranno i campionati under 20 maschili e femminili il tutto in un'ampia area di 5 campi. Una spiaggia come Montesilvano può ospitare eventi di questa portata. La federazione quando si giocano campionati di questo tipo riesce a muovere circa 1000 persone . Il nostro auspicio è che Montesilvano resti un punto fermo per queste tappe anche per il futuro. Vogliamo consolidare questo rapporto nel tempo, abbiamo come garante il comitato regionale e l'anno prossimo vogliamo rilanciare portando in questa città un evento ancora più prestigioso. Ringrazio le amministrazioni regionali e comunali che hanno appoggiato l'iniziativa. In questa settimana arriveranno i migliori giocatori italiani di beach volley e anche qualche straniero perché Montesilvano si colloca tra le tappe più importanti del circuito. Ci regaleranno un grande spettacolo in campo, che sarà seguito via streaming da numerose reti televisive".

Caterina De Marinis, responsabile del team Italia e tecnico vastese ha parlato della ripartenza della nazionale dopo un anno di fermo.

"Oggi sono molto contenta di partecipare alla presentazione dei campionati italiani, dopo la pausa dello scorso anno siamo ripartiti con una manifestazione di alto livello. Per l'Abruzzo è molto importante perché è una regione che ha una grande rilevanza per aver dato nomi illustri come Paolo Nicolai che parteciperà alla terza Olimpiade di Tokyo e i giovani Di Silvestre, Alfieri, Cappio, Scampoli e altri che hanno contribuito, vestendo la maglia della nazionale, a riportare il beach volley sugli scudi. Spero si possano organizzare a Montesilvano altri eventi per avvicinare i ragazzi a questo sport".

Ufficio Stampa Comune di Montesilvano

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK