Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Pescara Basket, effettuata la richiesta di ammissione al prossimo campionato di Serie B 2021-22

Condividi su:

La società Pescara Basket comunica che, in seguito a diverse riunioni societarie tenutesi nei giorni scorsi, è stata presentata tutta la documentazione prevista per la richiesta di ammissione al prossimo campionato di Serie B.

Nella serata di ieri, mercoledì 21 Luglio, il Settore Agonistico della Federazione Italiana Pallacanestro ha reso noto la graduatoria delle squadre riserva per il campionato di Serie B Maschile 2021/2022, dove però purtroppo i biancazzurri partono indietro in quanto sopravanzati, come previsto dai regolamenti, dalle retrocesse e dalle perdenti del secondo turno degli spareggi nazionali di Serie C Gold.

Questa la classifica delle aventi diritto:

PRIMA

Basket Cecina

SECONDE

Corona Platina Soc. Sportiva Dilettantistica A R.L. Piadena

S.S. Sutor Basket Montegranaro

TERZA

A.S.D. Nuova Pallacanestro Messina

QUARTE

Virtus Spes Vis Pall. Imola ASD

ASD Pescara Basket

ASD Polisportiva Virtus 2014 Molfetta

QUINTA

Olimpia Matera

Il sodalizio biancazzurro, dopo aver verificato che sussistessero tutte le condizioni necessarie, ha così deciso di provare fino in fondo a giocarsi le proprie carte per l'ammissione al terzo campionato nazionale, dopo la vittoria del girone Marche-Abruzzo di Serie C Gold e lo sfortunato esito della finale e dello spareggio rispettivamente con Fortitudo Roma e Robur Basket Saronno, le quali hanno però ceduto il loro diritto sportivo nei giorni scorsi.

Ma la società del presidente Di Censo, conscia che ad oggi le possibilità di ammissione alla categoria superiore non sono elevatissime, sta comunque lavorando per farsi trovare prontissima ai nastri di partenza della nuova stagione, con le prime novità che saranno comunicate a breve, e sarà altrettanto attrezzata nel caso, nelle prossime settimane, dovessero concretizzarsi le possibilità di partecipare alla prossima Serie B.

 

Condividi su:

Seguici su Facebook