Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Pescara Basket: prima vittoria per i biancazzurri

Sconfitta tra le mura amiche il Teate Basket Chieti

Condividi su:

Arrivano tra le mura amiche del Palasport di Via Elettra i primi due punti stagionali per la Pescara Basket, che supera la resistenza di una Teate Basket Chieti mai doma e capace di mettere in seria difficoltà i biancazzurri, privi di Masciopinto (in panchina per onor di firma) e Perella, per oltre venticinque minuti.

Infatti la prima parte di gara è stata totalmente favorevole alla squadra di coach Claudio Capone, che si porta sul 7-17 dopo sette minuti, per poi chiudere la prima frazione sul 14-21, allungando poi ulteriormente nel secondo parziale, durante il quale coach Vanoncini perde anche Davide Pucci, vittima di una distorsione alla caviglia, rientrando negli spogliatoi per l'intervallo lungo sul 24-33.

In avvio di ripresa Caridà, Del Sole e Fasciocco scuotono la Pescara Basket, che lentamente ma inesorabilmente rosicchia punto su punto, mettendo il naso avanti sul 40-39 al 26', per poi allungare e chiudere sul 48-39 al suono della terza sirena.

Negli ultimi dieci minuti gli ospiti, con Scekic in evidenza, provano a rifarsi sotto, ma Capitanelli e compagni sono abili a mantenere la lucidità necessaria per respingere tutti i tentativi di assalto teatini, i quali alzano definitivamente bandiera bianca solamente negli istanti finali.

Si chiude sul 65-55, con i biancazzurri che conquistano la prima vittoria stagionale in campionato e possono proiettarsi al prossimo turno che li vedrà in scena sabato 30 Ottobre sul terreno di gioco dell'Unibasket Lanciano, che nella giornata odierna ha violato il campo del Vasto Basket.

PESCARA BASKET-TEATE BASKET CHIETI 65-55 (14-21; 24-33; 48-39)

PESCARA BASKET: Caridà 19, Di Diomede 13, Masciopinto n.e., Pucci, Del Principe, Capitanelli 6, Del Sole 11, Seye, Fasciocco 11, Traorè n.e., Grosso 5. Coach: Vanoncini.

TEATE CHIETI: Ippolito 5, Dabetic 10, Aloisi, Gelormini 8, De Laurentiis 6, Pichierri , De Cesare, Scekic 15, Febbo, Migliori 11. Coach: Capone

Arbitri: Di Bernardo di Campobasso e Servillo di Termoli (CB).

Falli tecnici ad De Laurentiis al 34' ed a Fasciocco al 38'

Condividi su:

Seguici su Facebook