Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Giudice Sportivo: ammenda di 500 euro alla Pescara Calcio

Durante la gara contro la Carrarese i tifosi della Curva Nord hanno acceso dei fumogeni dispendendosi sul terreno di gioco

Condividi su:

Il Giudice Sportivo ha deciso di infliggere un'ammenda alla Pescara Calcio di 500 euro.

Durante la partita di ieri contro la Carrarese, valevole per il primo turno dei play-off di Serie C, i tifosi della Curva Nord hanno utilizzato nei primi minuti di gioco dei fumogeni bianco e azzurri, disperdendosi verso il terreno di gioco e pregiudicando la visibilità della partita.

Questo il referto del Giudice Sportivo: "PESCARA per fatti contrari alle norme in materia di ordine e di sicurezza e per fatti violenti commessi dai suoi sostenitori integranti pericolo per l’incolumità pubblica, consistiti nell’avere, all’inizio della gara, acceso, nel settore curva tifoseria locale, alcuni fumogeni che producevano intenso fumo azzurro e bianco che si disperdeva sul terreno di gioco in forma persistente e maleodorante per alcuni minuti, senza tuttavia pregiudicare la visibilità ai fini della prosecuzione del gioco. Ritenuta la continuazione, misura della sanzione in applicazione degli artt. 6, 13 comma 2, 25 e 26 C.G.S (r. proc. fed., r.c.c.).

Condividi su:

Seguici su Facebook