Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Pescara Calcio: Pompetti e De Risio salteranno la sfida di Salò. Ammenda di 500 euro alla società

Il Giudice Sportivo ha inflitto la sanzione per l'uso di fumogeni provenienti dalla curva Nord durante la partita contro la Feralpisalò

Condividi su:

Il Giudice Sportivo ha inflitto un'ammenda  di 500 euro alla Pescara Calcio per il lancio di fumogeni provenienti dalla Curva Nord durante la gara contro la Ferlapisalò, gara d'andata valevole per il Primo Turno Nazionale dei play-off di Serie C terminata per 3-3.

Come si legge nel comunicato "per fatti contrari alle norme in materia di ordine e di sicurezza e per fatti violenti commessi dai suoi sostenitori presenti nel settore curva nord, integranti pericolo per l’incolumità pubblica, consistiti nell’aver lanciato all’interno del recinto di gioco, sulla pista di atletica, un fumogeno al 28°minuto del secondo tempo. Misura della sanzione in applicazione degli artt. 6, 13, comma 2, 25 e 26 C.G.S, valutate le modalità complessive dei fatti e considerato che non si sono verificate conseguenze dannose (r. proc. fed, r. c.c.).

Non solo, i centrocampisti Marco Pompetti e Carlo De Risio salteranno la gara di Salò per somma di ammonizioni.  Il tecnico Zauri sarà in piena emergenza, sia per squalifiche che per infortuni. Inoltre il giovane Delle Monache, entrato a pochi minuti dalla fine del match mettendo in difficoltà la retroguardia ospite, è stato convocato dal CT Corradi, Commissario Tecnico della Nazionale Italiana Under-17. 

Per quanto riguarda la squalifica di D'Ursi, espulso per doppia ammonizione durante il match contro il Gubbio rimediando una squalifica di due turni, la società ha presentato il ricorso per ridurre l'esclusione.

Condividi su:

Seguici su Facebook