Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Amichevole: l'Italia Under-21 cade all'Adriatico contro l'Inghilterra

Gli inglesi vincono per 2-0 grazie alla doppietta, dopo soli 4 minuti di gioco, di Brewster

Condividi su:

Un’Italia Under-21 dai due volti cade in amichevole allo stadio Adriatico “Giovanni Cornacchia” di Pescara contro l’Inghilterra per 0-2. Agli inglesi sono bastati i primi 4 minuti di gioco per mettere in ghiaccio il risultato con la doppietta di Brewster. Gli Azzurrini del CT Nicolato si accendono soprattutto nei secondi 45 minuti di gioco senza però trovare i gol. Lunedì 26 settembre l’Italia tornerà in campo, questa volta a Castel di Sangro, per la seconda amichevole contro il Giappone. 

LA PARTITA: Nicolato schiera il 3-5-2 con il portiere del Pescara Plizzari tra i pali; Okoli, Scalvini e Viticentrali di difesa; a centrocampo Miretti, Rovella e Bove in mezzo con Cambiaso e Parisi sulle fasce mentre in attacco ci sono Pellegri e Cambiaghi. L’Inghilterra gioca con un 3-4-3 con Gallagher-Brewster-Palmer a comporre il reparto offensivo.

Prima dell’inizio della gara si è osservato un minuto di silenzio per ricordare le vittime dell’alluvione delle Marche. Arbitra lo svizzero Dudic.

Dopo soli 65 secondi l’arbitro assegna un calcio di rigore a causa di un fallo da dietro di Bove su Gallagher. Dal dischetto va Brewster che spiazza Plizzari calciando il pallone all’angolino basso del primo palo: 0-1. Al 4’ l’Inghilterra raddoppia: errore di Bove con recupero di Brewster che entra e area battendo Plizzari con il pallonetto: 0-2.  Al 13’ colpo di testa di Cambiaso da buona posizione ma non trova la porta. due minuti dopo gli inglesi sfiorano il tris con Gallagher, bravo Okoli a salvare sulla linea di porta. 

Al 22’ Pellegri entra in area di rigore calciando in porta con il portiere Bulsik a rinviare la conclusione Azzurra. Un minuto dopo Cambiaghi conclude al lato dello specchio della porta. Al 27’ primo cambio per l’Italia: dentro Colombo per Pellegri, infortunatosi all’adduttore. Al 35’ corner per l’Italia: batte Rovella in mezzo per il colpo di testa di Viti verso la porta, Brestwer salva porta e risultato sulla linea. due minuti Cambiaghi prova dal limite dell’area con il sinistro che sfiora il palo alla sinistra di Bulsik terminando sul fondo. 

Al 47’ l’Inghilterra sfiora lo 0-3: corner battuto dalla destra in area di rigore per Cowill che impatta di testa colpendo il palo alla sinistra di Plizzari e su questa azione termina il primo tempo con gli inglesi in vantaggio di 2 reti grazie alla doppietta, in soli 4 minuti di gioco, con Brewster. 

Nella ripresa tre cambi per il CT Nicolato: fuori Viti, Bove e Cambiaghi dentro Udogie, Cittadini e Salvatre esposito. Al 48’ ci prova Fagioli dalla distanza con il pallone che finisce sul fondo. assedio dell’Italia in questo inizio di secondo tempo prima con Colombo che utilizza il tiro a giro poi Okoli che con il sinistro calcia male la sfera. Al 57’ Miretti carica il sinistro con il pallone che finisce fuori. Al 60’ ci prova questa volta Fagioli con il tiro a giro dal limite dell’area verso il primo palo, pallone sul fondo. un minuto dopo Udogie si procura un calcio di punizione dal limite dell’area. Alla battuta va Rovella direttamente in porta, la palla sfiora il secondo palo. Al 64’ si rivede l’Inghilterra con il tiro dalla distanza di Palmer, bravo Plizzari a bloccare la conclusione avversaria. Un minuto dopo Rovella carica il destro dai 25 metri, pallone che termina fuori. 

Altri due cambi per l’Italia: dentro l’ex terzino del Pescara Raul Bellanova per Cambiaso e Vignato per Miretti. Al 69’ Skipp viene ammonito dal direttore di gara per un fallo, calcio di punizione per gli Azzurri: batte Esposito direttamente in porta con il portiere Bulsik che devia in corner. All’85’ colpo di testa in area di rigore di Esposito, pallone sopra la porta. Un minuto dopo l’Italia resta in 10 uomini per la doppia ammonizione di Rovella a causa di un fallo. Dopo 3 minuti di gioco l’arbitro Dudic fischia 3 volte: l’Inghilterra batte 2-0 l’Italia allo stadio Adriatico di Pescara.

 

TABELLINO

ITALIA-INGHILTERRA 0-2

MARCATORI: 2’ rigore, 4’ Brewster (IN)

ITALIA (3-5-2) Plizzari; Okoli, Scalvini, Viti (45’ s.t Udogie); Parisi; Cambiaso (67’ Bellanova), Miretti (67’ Vignato), Rovella, Bove (45 s.t Cittadini); Cambiaghi (45 s.t S. Esposito), Pellegri (27’ Colombo); CT Nicolato

INGHILTERRA (3-4-3): Bulsik; Harwood-Bellis (93’ Mbete), Cresswell, Cowill (70’ Thomas); Sessegnon (70’ Gordon), Gomes (70’ Doyle), Skipp (70’ Garner), Spence (70’Aaron); Gallagher (70’ Ramsey), Brewster (70’ Balogun), Palmer (70’ Elliot); CT Carsley 

AMMONITI: Gomes, Skipp (IN), Rovella (IT)

ESPULSI: Rovella (IT)

ARBITRO: Dudic (Svizzera)

Condividi su:

Seguici su Facebook