Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Pescara tutto da rifare

Pescara Latina 1 1

Condividi su:

Finisce 1 a 1 il match tra Pescara e Latina.

Primo tempo giocato a buon livello dal Pescara che va in gol con Federico Melchiorri, poi si cullano sugli allori, il Latina si propone e con l’ex di turno che con un buon assist serve Stefano Pettinari per il gol del pari. Secondo tempo si gioca come la prima fase ma di gol neppure l’ombra per ambedue le compagini. Tutto da rivedere.

Parte bene il Pescara crea il primo brivido sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Politano,irrompe Nielsen  il suo colpo di testa termina a lato. 8’ pt, Bjarnason lancia in area Politano che anticipa il difensore Brosco, rimette al centro dell’area per Melchiorri che porta in vantaggio i dannunziani. 14’ pt prova il Latina con Pettinari la girata di testa a  rete e debole. 19’ pt, ancora in Latina, con Angelo che resiste agli attacchi di Grillo e mette dentro, Zuparic svirgola ma la sfera termina tra le braccia di Fiorillo. 27’pt ,Il Latina cerca di dare più spinta al centrocampo, palla al centro per cercare i due attaccanti. 32'pt, il Pescara prova con Pasquato, ma il tiro e debole. 33'pt, lancio dalla tre quarti di Angelo per Sforzini che al limite dell’area dannunziana fa sponda di testa per Pettinari il quale fa partire un tiraccio che beffa Fiorillo. 37'pt, su un’incursione del Pescara Valiani tocca con la mano, gli adriatici  reclamano un rigore, che l’arbitro non concede. Al 42’ pt, per gli ospiti ci prova ancora Pettinari su suggerimento di Crimi.

La prima parte si chiude con le due squadre che vanno al riposo con il risultato di parità.

Si riprendono le ostilità, Crimi si incunea sulla fascia destra e mette un pallone al centro, Pettinari non arriva per poco, Guana per poco non beffa il suo portiere con un colpo di testa all'indietro a palombella. Il Pescara attacca con più convinzione, al 9’st, azione pericolosa del Pescara, con Grillo che scodella per Nielsen: palla che finisce alta di poco. 14’st, Pasquato perde palla a centrocampo, parte il contropiede di Bruno, il quale allarga a sinistra per Pettinari, fermato  da Pesoli prima di entrare in area. 15’st, riparte il Pescara cross in area del Latina, di Bjarnason, Politano va a colpire di testa ma non coordina bene, palla alta sopra la traversa. 20’st, Farelli esce tempestivamente dall'area per anticipare Pasquato lanciato a rete. 29’st, Il Latina cerca proporsi in attacco approfittando del leggero calo del Pescara, Valiani fa partire un  cross dalla sinistra per Sforzini, controllato da Zuparic, il colpo di testa dell’ex Pescara ò ritardato e non arriva ad incornare dal limite dell'area piccola. 37’st, Latina in avanti alla ricerca di mandare in gol: la difesa del Pescara fa buona guardia, 39’st, il Latina reclama un rigore per un fallo di mano in area di Grillo. 40’st, offensiva del Pescara: Bjarnason scambia con Grillo palla al centro per  Lazzari la sua incornata non produce il gol. Sul finire su cross insidioso di Caprari al centro dell’area per Matteo Politano che a porta spalancata fallisce miseramente.

Finisce cosi una gara giocata buoni ritmi. La difesa va naturalmente rivista, solite ingenuità. Sabato il Pescara si recherà sotto L’Etna. Il Latina ospiterà le Fere.

Pescara ( 4 3 3) Fiorillo, Pucino, Pesoli, Zuparic, Grillo, Nielsen ( 35’ st, Lazzari), Guana, Bjarnason, Politano ( 24’ st Caprari), Melchiorri, Pasquato. In panca: Aresti Boldor, Zampano, Sowe, Cosic, Selasi, Lazzari, Pogba. Coach: Marco Baroni.

Latina ( 3 5 2): Farelli, Brosco, Dellafiore, Milani, Rossi, Valiani, Bruno, Crimi ( 16’ st Viviani), Angelo. Pettinari ( 22’st, Paolucci), Sforzini (46’st, Doudou) In panca: Spilabotte, Bruscagin, Cottafava, Sbaffo, Petagna, Almici. Coach: Mario Beretta.

Arbitro: Ivano Pezzuto di Lecce
Reti: 8’pt, Melchiorri, 32’pt Pettinari
Ammoniti: Crimi, Brosco, Milani, Guana, Bruno, Bjarnason, Lazzari

Condividi su:

Seguici su Facebook