Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Il Pescara torna al successo e sfata il tabù Brescia: 1-3 al Rigamonti

Il Pescara torna al successo dopo 4 gare

Condividi su:

E' un Pescara rimaneggiato, quello che si presentava oggi a Brescia, tra infortuni e squalifiche:Baroni presenta un inedito 4-4-2 con Aresti tra i pali, difesa con Zampano, Salamon, Zuaric e Grillo, centrocampo con:appelt, Bjarnason, Lazzari e Memushay, in avanti il duo: Pasquato-Melchiori.Calcio d'inizio affidato al Brescia, ma dopo 30 secondi è il Pescara che effettua la prima azione in porta con Appelt Pires e al minuto 2' primo amonito della gara: Antonio Caracciolo nelle file del Brescia: dalla punizione scaturisce una palla gol per il colpo di testa di Zuparic che sfiora il gol.

Al 7', prima conclusione dei padroni di casa con Sodinha, e al 8' cartellino giallo per Appelt Pires per un ingenuo fallo di mano: primo ammonito anche per il Pescara.

Al 14' altro giallo in casa Pescara:ammonito Melchierri per fallo su Ant Caracciolo.

Al 18' vantaggio del Brescia: da un tiro di sodinha respinto, Benali in presunta posizione di fuori gioco insacca in rete alla destra di Aresti: siamo sul punteggio di 1-0 per la squadra di casa.

Al 25' mischia in area di rigore del pescara, salva Salamon su Sodinha, lanciato a rete, grazie ad un contropiede da palla persa a centrocampo da Bjarnason. Prima conclusione del Pescara al 30' con Pasquato, blocca in due tempi Minelli.

Prima sostituzione della gara al 34' fuori Zambelli dentro Lancini per il Brescia, per problemi fisici. Primo calcio d'angolo dell'incontro al 38: per il Brescia Sodinha dalla bandierina, dopo la respinta di Salamon che spazza via una palla pericolosa, ma si conclude in un nulla di fatto.

Al 40' ammonito Zampano, e dalla punizione ne scaturisce un nulla di fatto per il Brescia. Clamorosa palla gol con Melchiorri al 42' per il Pescara, che solo davanti la porta, sciupa facendosi deviare il tiro dal portiere in calcio d'angolo ,dalla bandiera tiro alto di memushaj.

Dopo 3 minuti di recupero terminano i primi 45 minuti, sul punteggio di 1-0 per la squadra di casa.

Al 55': Pescara vicino al pareggio con un tiro dal limite dell'area di lazzari che finisce di poco distante dal palo.

Al 63': pescara ancora sfiora il pareggio con un tiro da fuori area di melchiorri che finisce non troppo alto sulla traversa.

Al 79': goal di melchiorri grazie ad un cross (perfetto) di grillo che serve lo stesso melchiorri deviando il pallone di piede in rete: 1-1.

Al 85': Pescara in vantaggio su calcio di rigore con Pippo Maniero, rigore procurato da Melchiorri.

Lo stesso Maniero al 93' sigla cosi' il 3-1 finale.

Il Pescara torna al successo grazie alla doppietta di Maniero e al gol di Melchiorri e Baroni salva la panchina. Il Tabellino:BRESCIA (3-5-1-1): Minelli; Zambelli (Cap.) ( 34’ Lancini), Antonio Caracciolo, Di Cesare; Sestu ( 79' Bertoli), Bentivoglio, H'Maidat( 64’ Quaggiotto), Benali, Scaglia (Vice Cap.), Sodinha; Andrea Caracciolo. A disposizione: Arcari; Ragnoli, Morosini, Coly, Bertoli, Valotti, Razzitti. Allenatore: Ivo Iaconi
PESCARA (4-4-2): Aresti; Zampano, Zuparic (Vice Cap.), Salamon ( 80' Pesoli), Grillo, Appelt, Bjarnason (Cap.) ( 57’ Politano), Memushaj, Lazzari; Pasquato ( 46’ Maniero)Melchiorri. A disposizione: Aldegani, Sowe, Cosic, Selasi, Torreira, Vitturini. Allenatore: Marco Baroni
Arbitro Sig. Ivan PEZZUTO di Lecce
Assistenti Sig. Francesco DISALVO di Barletta e Sig. Antonino SANTORO di Catania.
IV ufficiale Sig. Marco SERRA di Torino
Brescia 1 Pescara 3 (18' Benali (B), 79' Melchiorri (P),85 Maniero (P), 93 Maniero (P)                 

Condividi su:

Seguici su Facebook