Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Contro il Chieti sconfitta che non penalizza la Femminile Pescara

Condividi su:

Contro un'avversaria che non da punti in classifica, Mister Di Giovanni decide di fare turnover per dare spazio alle ragazze utilizzate poco durante il campionato e far fare esperienza alle giovanissime della squadra. Di contro il Chieti, che ha riposato nel campionato nazionale di Serie B, ha schierato gran parte delle ragazze della prima squadra. La differenza di categoria ha giocato a favore delle padroni di casa che hanno vinto, con il risultato di 5-2, contro un buon Pescara.
L'incontro è stato preceduto da un simbolico scambio di mimose tra le due società per ricordare l'importanza storica della giornata e sottolineare l'importanza della donna.

Il Chieti parte subito in quarta e in 5 minuti si porta già sul 2-0 con una doppietta di Di Camillo. La prima rete arriva con un tiro da fuori area che non lascia scampo ad Evangelista; la seconda direttamente da calcio di rigore dopo un atterraggio appena dentro l'area.
Accorcia le distanze per le biancazzurre LONGO che dalla tre quarti lascia partire un gran tiro su cui non può niente l'incolpevole Di Muzio.
Il Chieti preme sull'acceleratore ma prima Astolfi e poi De Luca fanno buona guardia. Si fa vedere anche il Pescara,ci prova con un tiro da fuori Fiorenza ma manda il pallone sul fondo.
Punizione per il Chieti: batte Tontodonati, tiro velenoso che scavalca Evangelista la quale riesce solo a sfiorare e il primo tempo si chiude sul 3-1 a favore delle neroverdi.

Il secondo tempo si apre con una punizione di Paolini che finisce di poco a lato ma è di nuovo il Chieti a gonfiare la rete. Scioli, in contropiede, salta la difesa e sorprende Evangelista sul primo palo.
La Mattina decide di prendere le redini del gioco, scorrazza sulla fascia, arriva nei pressi della porta difesa da Di Muzio ma il suo tiro colpisce l'esterno della rete.
Di nuovo Scioli si avventa verso la porta biancazzura, un presunto fuorigioco frena l'uscita della giovane numero uno che viene saltata e, a porta vuota, Scioli deposita in rete.
Arrembaggio finale del Pescara che, nonostante la partita non dia punti, non ci sta a perdere.
E' PRIMI a chiudere l'incontro sul 5-2, si smarca bene in area, tiro a pallonetto che colpisce il palo interno e poi si insacca.

Il tabellino dell’incontro:

CHIETI-PESCARA 5-2 (3-1)

CHIETI: Di Muzio, Di Camillo Giada (dal 68' Di Girolamo), Benedetti, Colasante, Tontodonati, Nozzi, Mancini (dal 79' Martino), Scioli (dal 82' Belli), Busacchio, Di Camillo Giulia (dal 59' Marinucci), Stivaletta
A disposizione: De Vitis, Di Giovanni, Polidoro,
Allenatore: Lello Di Camillo

PESCARA: Evangelista, De Luca (dal 72' Candeloro), Paravia (dal 46' La Civita), Astolfi (dal 46' La Mattina), Fiorenza, Confessore, Di Febo (dal 79' Basciani), Paolini, Primi, Longo, Eugeni (dal 46' Porcu')
A disposizione: Riccitelli, Di Rocco
Allenatore: Mario Di Giovanni

Reti: al 2' al 5' (rigore) Di Camillo (C), al 10' Longo (P), al 32' Tontodonati (C), al 55' e 60' Scioli (C), al 79' Primi (P)

RISULTATI  5^ GIORNATA DI RITORNO 8 MAR  2015

 

 Ha riposato     BELLANTE

OLIMPIA FM.– AQUILANA 0  -1

ORTONA – CASTELNUOVO 2  -3

FM. CHIETI – FM. PESCARA 5  -2

PORTO S. ELPIDIO– LANCIANO FM. 3  -0

PIZZOLI – PRO VASTO*
 * rinviata per neve

 


C L A S S I F I C A
37 CASTELNUOVO VOMANO(**)
31 FEMMINILE PESCARA (*)(**)
24 INTREPIDA ORTONA
24 PRO VASTO FM.  (**)
23 REAL BELLANTE (*)
16 PORTO S. ELPIDIO (*)
14 LANCIANO CALCIO FM. (**)
  7 PIZZOLI(*) (**)
  7 AQUILANA  (*)
  0 OLIMPIA F.LE
  0 FEMMINILE CHIETI (fc)
Legenda: (fc) fuori classifica
(*) una partita in meno
(**) partita giocata col Chieti


PROSSIMO TURNO 
6^ GIORNATA DI RITORNO  15 MAR  2015


      Riposa  PRO VASTO FM.


CASTELNUOVO VOMANO PORTO S. ELPIDIO
AQUILANA FEMMINILE CHIETI
FEMMINILE PESCARA INTREPIDA ORTONA
REAL BELLANTE OLIMPIA FEMMINILE
LANCIANO FEMMINILE PIZZOLI
 

Condividi su:

Seguici su Facebook