Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Calcio a 5, Pescara corsaro a Asti. Battuti i padroni di casa 3-4

Condividi su:

Impresa del Pescara calcio a 5, che vince ieri per 4-3 ad Asti nell’anticipo della 18esima giornata. I biancoazzurri approfittnao dle mometo no dell'Asti, per vendicare le due finali perse e vola in testa alla classifica. Una grande impresa, quella della squadra di Fulvio Colini, che arrivava al Pala San Quirico anche senza Nicolodi. E’ un ex della partita, Jonas, ad aprire le marcature, sfruttando un errore di Salas; poco dopo, però, il numero 20 Orange viene espulso, con il Pescara che ne approfitta per trovare il pareggio in superiorità numerica con Rogerio.

Prima dell’intervallo, però, è un altro giocatore che lo scorso anno indossava la maglia biancazzurra,Duarte,a riportare in vantaggio i padroni di casa. Nella ripresa, nuovo pari del Pescara con Salas, ma è poco dopo la metà del secondo tempo che gli abruzzesi piazzano il break da tre punti: prima Rescia, poi Leggiero, trafiggono Putano, regalando il +2 al Pescara. Polido rischia il portiere di movimento (Follador), con l’Asti che trova a 2'01’’ dalla fine il gol del 4-3 con Wilhelm, che scaglia in rete il pallone di sinistro al termine di un’azione confusa. Gli Orange ci provano, ma il muro del Pescara regge fino alla sirena.

Condividi su:

Seguici su Facebook