Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

La Femminile Pescara archivia la pratica Pro Vasto con un gol per tempo

Condividi su:

CAMPIONATO FEMMINILE SERIE C ABRUZZO
9° Giornata di Ritorno – 12 aprile 2015

 

VASTO. Dopo il Pizzoli, la Femminile Pescara batte anche la Pro Vasto. Sotto il sole cocente le biancazzurre boccheggiano e ci impiegano un pò per uscire fuori e trovare il giusto ritmo. E' la solita Porcù a sbloccare il risultato e le fa eco la Primi, rientrante da un infortunio grazie alle cure e alla professionalità del fisioterapista della società, Dott. Marco Montanaro. Ottima prestazione del capitano Fiorenza (nella foto), fulcro di centrocampo, abile a dare il via per le ripartenze e determinate negli anticipi sulle avversarie. Alla fine dei 90 minuti lo score, che poteva essere molto più ricco, è fissato sul 2-0 a favore delle ragazze di Mister Di Giovanni. Vittoria in trasferta anche per il Castelnuovo che batte il Lanciano, prossima avversaria delle pescaresi, per 6 reti a 0. Nel prossimo turno il Castelnuovo riposerà e la Femminile Pescara avrà l'occasione per riportarsi a -3 punti in vista dello scontro diretto

Cronaca. Ritmi blandi nei primi minuti, con le due formazioni in fase di studio ma decise a darsi battaglia.
Il Pescara riesce a trovare la giusta collocazione in campo ed è Porcù a sfiorare ripetutamente il gol. Prima si libera bene in area ma angola troppo il tiro. Poco dopo si lascia ipnotizzare da Pavan e da ottima posizione non inquadra lo specchio. Su verticalizzazione di Di Battista, arriva a tu per tu con il portiere ma spara alto sulla traversa. Sempre su suggerimento di Di Battista si trova sola in area e prova a sorprende Pavan con un pallonetto che la stessa neutralizza.
Smista bene Fiorenza per l'attacco biancazzurro, occasione per Paolini che controlla in area di testa ma prima di poter proseguire l'azione viene travolta da Pavan.
Sempre su lancio di Fiorenza, è ancora Paolini, smarcata in area da un velo di Porcù, a tentare di bucare la porta vastese ma Pavan la protegge bene.
Al 40 minuto è PORCU' che, finalmente, apre le marcature. Su assist di Paolini la n. 7 pescarese lascia partire un tiro a palombella su cui, questa volta, Pavan non può arrivare.
Si fanno vedere anche le padroni di casa, Evangelista è incerta sull'uscita e il Vasto prova ad approfittarne ma Di Febo "accompagna" il pallone a fondo campo.
Il primo tempo si chiude sul momentaneo 0-1.
Il Pescara riapre in attacco il secondo tempo. Subito occasione per Di Battista che, su cross della subentrante Candeloro, spalle alla porta prova a rovesciare ma Pavan esce e blocca in sicurezza.
Lancio lungo di Fiorenza per Porcù la quale si allarga troppo per portarsi la palla sul piede giusto e, ormai da posizione defilata, riesce a calciare solo debolmente.
Si affaccia il Vasto dalle parti di Evangelista che, in uscita, spazza l'area.
Bellissima verticalizzazione di La Civita che pesca Paolini sul filo del fuorigioco. Quest'ultima, sola davanti al portiere, non riesce a raddoppiare. A conclusione dell'azione, Di Francesco lascia la Pro Vasto in 10 a causa dell'espulsione per doppio giallo per proteste reiterate sul fuorigioco.
Litro tenta l'attacco alla porta difesa da Evangelista ma il suo tiro finisce alto sulla traversa.
Parte La Mattina palla al piede dalla propria metà campo, entra in area e la mette in mezzo, la palla attraversa tutto lo specchio della porta ma nessuna si fa trovare pronta per appoggiarla in rete.
Porcù ha un'occasione d'oro per chiudere la partita ma Pavan, con un riflesso prodigioso, tocca quel tanto che basta per mandare in corner.
Ci prova il Vasto direttamente da calcio d'angolo ma la n.1 pescarese, appostata sul proprio palo, blocca la palla in due tempi.
E' PRIMI, subentrata da poco a Fusco, a mettere il sigillo sulla gara. Porcù scatta sulla fascia e da posizione defilata scavalca il portiere e colpisce la traversa, la palla rimbalza sulla linea di porta e a Primi non resta che spingere la palla in rete.
Punizione per il Pescara da ottima posizione. Si incarica del tiro Longo, Pavan para ma non blocca. Si avventa sul pallone Primi ma questa volta il portiere neutralizza il tiro.
Dopo 3 minuti di recupero l'arbitro decide che basta così e manda tutte sotto la doccia sullo 0-2.


Il tabellino dell’incontro:

PRO VASTO -PESCARA  0-2 (0-1)

PRO VASTO: Pavan, Di Francesco N., Vitelli, Di Francesco D. Giuliani , Tumini, Santini (dal 79' Tiberio), Litro, Silvestri (dal 50' Napolitano), Di Viesti (dal 75' Di Foglio), Mazzatenta,
A disposizione: Ferretti, Antonellini, Nucciarone, Bassani,
Allenatore: Di Martino Nicola

PESCARA: Evangelista, La Civita (dal 81' Riccitelli), Confessore, Longo, Fiorenza, La Mattina, Porcù (dall' 85' Di Rocco), Fusco (dal 71' Primi), Di Febo (dal 46' Candeloro), Di Battista, Paolini (dal 80' Eugeni),
A disposizione: De Ascentiis, Astolfi
Allenatore: Mario Di Giovanni

Reti: 40' Porcù, 74' Primi
Ammonizioni: Porcù, Confessore (Pescara)
Espulsioni: Di Francesco N. (Pro Vasto)

 

RISULTATI  9^ GIORNATA DI RITORNO 12 APR  2015

     Ha riposato     FEMMINILE CHIETI
  
PIZZOLI - AQUILANA 3  -  0
LANCIANO FM. - CASTELNUOVO 0  -  6
PRO VASTO FM. - FM. PESCARA  0  -  2
INTREPIDA ORTONA - OLIMPIA FM. 7  -  0
PORTO S. ELPIDIO - BELLANTE 2  -  1

  
  
C L A S S I F I C A

49 CASTELNUOVO VOMANO(**)
43 FEMMINILE PESCARA (*)(**)
30 INTREPIDA ORTONA
29 REAL BELLANTE (*)(**)
27 PRO VASTO FM. (*)(**)
22 PORTO S. ELPIDIO (*)
16 PIZZOLI(*)(**)
14 LANCIANO CALCIO FM. (*)(**)
  7 AQUILANA (*)(**)
  0 OLIMPIA F.LE (*)(**)
  0 FEMMINILE CHIETI (fc)
Legenda: (fc) fuori classifica
(*) una partita in meno
(**) partita giocata col Chieti

 
PROSSIMO TURNO 
10^ GIORNATA DI RITORNO  19 APR  2015

  
      Riposa CASTELNUOVO
  
OLIMPIA FEMMINILE - PORTO S. ELPIDIO
FEMMINILE CHIETI - INTREPIDA ORTONA 
FEMMINILE PESCARA - LANCIANO CALCIO FM.
REAL BELLANTE -PIZZOLI
AQUILANA - PRO VASTO FM.

 

Condividi su:

Seguici su Facebook