Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Dall’11 al 18 maggio torna il Festival italiano del ritratto pittorico contemporaneo

Quinta edizione per l'”Oscar” del ritratto pittorico: 85 adesioni a livello nazionale

| di Fabio Rosica
| Categoria: Arte | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Al via l'edizione 2019 di “RItratti Contemporanei”.

Il cuore dell’evento è il premio: primo e unico del genere in Italia, ideato da Amedeo Polidoro e organizzato da ALCuA - Associazione per la Libera Cultura in Abruzzo. Ritratti Contemporanei premia il miglior ritratto pittorico dell’anno.

Sono pervenute da tutta Italia 85 adesioni di artisti nazionali e internazionali: 85 opere tra le quali sono state selezionate, dalla giuria Tecnica, le 20 finaliste che a breve saranno conosciute ed apprezzate da tutti in esposizione presso l'Aurum di Pescara dall’11 al 18 maggio.

Chiunque potrà inoltre visitare la mostra anche in modalità “virtuale” tramite il sito ufficiale http://www.ritratticontemporanei.it: per ognuna delle 20 opere finaliste è prevista una pagina con

l’immagine ad alta definizione del ritratto e il video-pitch dell’autore, ovvero una video-presentazione libera della durata di un minuto, in cui l'artista si racconta, parla dell'opera presentata e descrive il proprio progetto artistico.

I 20 video-pitch saranno visibili anche presso l’Aurum, in trasmissione continua, su un videowall 55 pollici: la mostra quindi diventa “multimediale”.

Chi visiterà la galleria virtuale avrà poi la possibilità di esprimere il proprio gradimento tramite i tasti “like” (Facebook e Twitter): l'opera che avrà ricevuto il maggior numero di preferenze si aggiudicherà il “Premio Popolare” di Ritratti Contemporanei 2019.

La Giuria Tecnica di Ritratti Contemporanei invece assegnerà il “Premio Tecnico” all'opera ritenuta migliore in assoluto tra le 20 finaliste.

Per entrambi i vincitori - premio della giuria popolare e premio della giuria tecnica - sono previsti:

1) Premio Nemesis: un corner personale all’interno di una delle mostre organizzate dall’Associazione Nemesis presso uno degli spazi espositivi più prestigiosi d'Abruzzo;

2) il "Raccontami di me" ovvero l’”Oscar” del Ritratto, un oggetto unico, prezioso, di alto valore simbolico, creato esplicitamente per l'occasione da “Arago Design”.

Anche quest’anno è previsto il “Premio degli artisti - Belle Arti & Mestieri”: un set di Colori professionali “Liquitex Heavy Body” completo di accessori, che sarà assegnato all’opera ritenuta la migliore dagli stessi 20 finalisti (ogni artista sarà invitato ad esprimere in forma privata la propria preferenza tra le 20 opere, ad esclusione della propria).

La novità della V edizione è l’inclusione sociale. Nel corso della settimana infatti è previsto un workshop di pittura aperto a tutti e tenuto dall’artista internazionale Carlo Monopoli, organizzato a cura del partner Belle Arti & Mestieri. Infine saranno coinvolti i ragazzi diversamente abili dell’associazione Diversiuguali: verranno esposti alcuni lavori realizzati nei laboratori d’arte dell’associazione presieduta da Gianna Camplone e i ragazzi saranno invitati ad esprimere la propria preferenza tra le 20 opere finaliste, con successivo conferimento del premio “Diversiuguali” all’autore dell’opera maggiormente apprezzata.

Programma:

- Il vernissage si terrà sabato 11 Maggio alle ore 18:30 presso l'Aurum di Pescara.  Nel corso della serata sarà anche presentato il Catalogo di RI2019.

- Venerdì 17 maggio dalle ore 15:00 la mostra ospiterà il workshop di pittura di Carlo Monopoli, il grande artista e illustratore di fama internazionale.

- Il finissage è previsto sabato 18 maggio a partire dalle ore 18:30 sempre presso l'Aurum di Pescara, con tutte le premiazioni. In tale occasione Pescara, con Ritratti Contemporanei, sarà un piccolo pezzo di Europa, in quanto Ritratti Contemporanei 2019 aderisce alla Nuit Européenne des Musées.

Ritratti Contemporanei” - afferma Amedeo Polidoro - “giunge alla quinta edizione; il premio è ormai considerato nell’ambiente nazionale un riconoscimento importante per tutti gli artisti che si cimentano nella ritrattistica, una sorta di “Oscar italiano” del ritratto.

La nostra “casa” è l’Aurum di Pescara, un gioiello architettonico incastonato nel cuore verde della città. Il luogo ideale per allestire e apprezzare una mostra.

Le adesioni anche quest’anno sono state numerosissime (ben 85) e provenienti da tutte le regioni d’Italia; la qualità dei lavori è cresciuta ulteriormente, raggiungendo nel corso degli anni livelli davvero importanti, di assoluto rilievo.

Ci tengo quindi a ringraziare tutti gli artisti, che con le loro opere rappresentano il cuore di tutto il movimento.

Voglio anche ricordare gli artisti che non hanno avuto l'opportunità di accedere alla fase finale, ai quali va il mio invito per il prossimo anno; ovviamente ringrazio i 20 finalisti, artisti formidabili, talentuosi e appassionati, che verranno celebrati come dovuto nella mostra e nel bellissimo catalogo e dei quali apprezziamo la serenità e la gioia decoubertiniana con la quale si sono presentati e si sono tra loro confrontati: i finalisti di Ritratti Contemporanei 2019 sono tutti e 20 vincitori.

Il nostro sogno è continuare a far crescere Ritratti Contemporanei ascoltando i suggerimenti degli artisti e del pubblico, anche cambiando laddove capiremo che sarà il caso di farlo.

Ma una cosa non la cambieremo mai e ne siamo sicuri: Ritratti Contemporanei non sarà mai una fonte di lucro, per nessuno. Lucrare sull’arte è una cosa che non ci interessa. A noi piace la qualità e la condivisione. Gli artisti di Ritratti Contemporanei hanno le idee, il brillante talento e una grande passione: tutte cose che non si possono comprare.”

Ritratti Contemporanei ha ottenuto il Patrocinio del Comune di Pescara e dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Pescara.

L’evento è stato realizzato grazie al fondamentale contributo della Fondazione Pescarabruzzo.

I partner che rendono possibile la manifestazione sono: “Arago Design”, “Belle arti & Mestieri”, “Nemesis”, “Cittanet”, “Pubbliartist”.

Si ringraziano anche gli sponsor: “Casa Vinicola Monteselva”, “Osteria Pane e Vino”, “Hotel Regent***”.

 

Ufficio stampa “Ritratti Contemporanei”

Fabio Rosica

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK