ADRIA.MED cresce del 42: fatturato 2016 da record

Pescara Produttiva: "Premiata dalla CCIAA per l'innovazione tecnologica"

| di Ufficio stampa Adria.Med
| Categoria: Informazione Aziendale
STAMPA

12 aprile 2017, Tocco da Casauria (PE). L’abruzzese Adria.Med mette a segno un importante traguardo. L’azienda, attiva nel settore medicale, ha infatti chiuso il 2016 con un fatturato in crescita del 42% rispetto allo scorso anno.

Da oltre 25 anni, Adria.Med - specializzata nella produzione di dispositivi medici monouso e nel servizio di sterilizzazione a ossido di etilene - assicura l’approvvigionamento di reparti ospedalieri e sale operatorie di ASL e cliniche pubbliche e private di tutto il territorio nazionale.

A riconoscere il contributo significativo di Adria.Med per lo sviluppo economico e sociale del territorio pescarese, anche la Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Pescara che – nell’ambito del concorso “Pescara Produttiva” per la premiazione della Fedeltà al Lavoro e del Progresso Economico – ha premiato l’azienda per le significative innovazioni tecnologiche apportate al settore.

Nel corso della cerimonia, premiati – tra gli altri - Armando Di Florio, fondatore e presidente di Adria.Med, per l’ultraventennale attività direttiva presso la stessa azienda e Francesco Di Florio, responsabile commerciale e dell’ufficio tecnico e progettazione della società, per aver conseguito - nel corso dell’ultimo quinquennio - il brevetto del dispositivo medico Easyflow®, un innovativo sistema portatile di infusione elastomerica, in grado di rilasciare in modo continuativo farmaci antidolorifici e chemioterapici. Il brevetto ha altresì consentito all’azienda abruzzese di stringere accordi di distribuzione esclusiva con una nota multinazionale americana in Europa e accordi commerciali in Asia, Sud America, Paesi del golfo e Nord Africa.

Ufficio stampa Adria.Med

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK