Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Torna a Pescara la IV edizione del MOCA, il campeggio per hacker e smanettoni

| di Metro Olografix
| Categoria: Associazioni | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Torna a Pescara, nella sua quarta edizione, il MOCA: l’evento nato nel lontano 2004 per festeggiare i primi 10 anni di attività della Metro Olografix, l’associazione culturale telematica che sin dal 1994 si occupa di temi legati alla cultura hacker.

Il MOCA, il più grande hacker camp italiano, si svolgerà nei giorni 19-20- 21 Agosto 2016 presso il parco dell’Ex Caserma Di Cocco, durante il quale sarà possibile seguire seminari, sperimentare, giocare, condividere conoscenze e molto altro campeggiando all’interno del parco dove saranno presenti anche punti di ristoro, perché non di solo codice binario vive l’hacker ;)

Sono passati molti anni da quando quel gruppo di hacker decise di unirsi per dare una risposta a quella repressione che nel 1994 andava distruggendo la tematica amatoriale, un periodo noto a tutti col nome di Italian Crackdown; molte cose sono cambiate, la cultura digitale ha preso sempre più piede, siamo maturati e diventati più consapevoli dell’importanza della partecipazione e condivisione del sapere e anche il nostro principio fondante si è evoluto per adattarsi ai cambiamenti.

Molti saranno i temi affrontati durante i 3 giorni del camp dagli innumerevoli relatori.
Si parlerà di:

Internet Communities

Reverse engineering hardware, software, protocols

Security, vulnerabilities

Privacy, anonimato, digital rights

Malware Analysis

Cryptography

Data Recovery

Forensics and Incident Response

Smartphone

Mobile (in)security

VOIP (in)security

Inspiration

Methods

Enterprise

Architecture

Innovation

GameDev

IoT

BigData

Cloud Infrastructure

Automotive Solutions

Arduino

Makers

3D Printing

Drones / Drone Racing

Non mancheranno ovviamente la sperimentazione, i laboratori, la condivisione e, soprattutto, quello che più ci piace: smanettare!
Lo spirito del MOCA e quello di offrire un contesto "in cui chiunque è invitato a osservare, sperimentare e mettere in discussione tutto ciò che riguarda il mondo dell'informatica. 
Il taglio che vogliamo dare all’evento, simile ai prestigiosi camp nordeuropei, fa si che alcuni (o molti) dei talk saranno in lingua inglese con traduzione simultanea. 
Ognuno può proporre il suo contributo, la Call For Paper, visionabile all’indirizzo https://moca.olografix.org/it/call-for- paper/, è aperta a tutti, italiani e stranieri, e verrà chiusa in data 30 giugno 2016.

La Metro Olografix ha inoltre indetto un contest per la realizzazione del logo dell’evento aperto a tutti: creativi, professionisti e non. Il bando del concorso è scaricabile all’indirizzo https://moca.olografix.org/it/logo-contest/ e l’iniziale scadenza del 15 giugno 2016 è stata prorogata a domenica 19 giugno ore12, in palio un Hard Disk SSD.

Metro Olografix

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK