Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Domani giornata "FormAbili" sulla disabilità in emergenza per volontari di protezione civile

Incontri e workshop per volontari di protezione civile

Condividi su:

Domani dalle ore 8.30 prenderà il via, presso la Sala Convegni dell'Aurum di Pescara ,la giornata "FormAbili" che si svilupperà attraverso un seminario formativo sulla disabilità in emergenza per volontari di protezione civile.

Dopo i saluti istituzionali con il Sindaco Alessandrini e l'introduzione al corso con il Presidente Anpas Abruzzo Serafino Montaldi e la Consigliera Anpas Abruzzo Silvana D'Ignazio, il Presidente Nazionale Anpas Fabrizio Pregliasco interverrà su "La formazione al soccorso di persone con esigenze speciali".

Parteciperanno, tra gli altri, il Sottosegretario Regionale con delega alla Protezione Civile Mario Mazzocca che interverrà in giornata sulle linee guida per la pianificazione comunale di emergenza, particolari misure di salvaguardia per le persone con ridotta autonomia: "Una maggiore conoscenza di questa materia porterà ad una nuova competenza tecnica e ulteriori capacità di progettazione che contribuiranno ad una definizione più accurata dei bisogni e dei diritti delle persone con disabilità".

FormAbili è un'iniziativa che verte sulla gestione della disabilità in emergenza allo scopo non solo di formare e specializzare le capacità dei soccorritori di protezione civile in emergenza, ma anche di integrare le competenze di base per affrontare in modo appropriato ed efficace il soccorso a soggetti con forme di disabilità fisica o psichica, permanente o temporanea. 

Il seminario, organizzato dal Comitato Regionale ANPAS Abruzzo con il patrocinio del Sottosegretariato Protezione Civile Regione Abruzzo e del Comune di Pescara, vede la collaborazione del Comando dei Vigili del Fuoco Città di Pescara e della Protezione Civile Val Pescara, il cui Presidente Antonio Romano interverrà nel pomeriggio sul tema "Area di disabilità in emergenza "da soccorso a soccorritore".

Condividi su:

Seguici su Facebook