Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Il maltempo continua ad interessare la nostra regione...

Dopo le piogge che hanno interessato gran parte della nostra penisola, il maltempo ha concesso una breve tregua ma nei prossimi giorni una nuova perturbazione raggiungerà il nostro Paese.

| di Samuele Giampietro
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Tra martedì e mercoledì,  gran parte dell’Europa meridionale sarà interessata da correnti fredde di origine Artico/Continentali che riporteranno temperature al di sotto della norma, venti localmente forti, piogge intense e nevicate anche a quote basse.  Nelle giornate tra mercoledì e giovedì saranno maggiormente interessate le regioni del Nord – Italia e le Alpi; successivamente, l’azione ciclonica tenderà a spostarsi dalla Francia verso il Tirreno, con la possibilità di precipitazioni abbondanti sulle regioni centrali e meridionali.

Per quanto riguarda la nostra regione, nella giornata di domani assisteremo a schiarite almeno per la prima parte della giornata, ma nuovi annuvolamenti causati dall’arrivo della perturbazione, si formeranno dal tardo pomeriggio/sera e porteranno rovesci su gran parte dell’Abruzzo. Maggiore attenzione allo scenario previsto per giovedì/venerdì in cui potrebbero svilupparsi piogge e locali temporali di abbondante intensità soprattutto nei settori del chietino e pescarese.

Per il ritorno del bel tempo, molto probabilmente, bisognerà aspettare il prossimo weekend ma al momento non è confermabile. Dopo un inverno particolarmente caldo e secco, non potevamo che aspettarci ripercussioni nel mese di marzo. Vi invito a seguire questa delicata situazione meteorologica

Samuele Giampietro

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK