Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Al via all'aurum i quattro giorni dedicati alla moda femminile

Condividi su:

Verrà inaugurata domani, giovedì 19 maggio alle ore 16,30  presso l'Aurum la rassegna  "La donna nella moda", che si svolgerà fino al 22 maggio, a cura della Commissione Pari Opportunità del Comune, in sinergia con i Comitati per l'imprenditoria Femminile e le scuole di moda del territorio. Mostre, eventi, incontri, convegni per riflettere sul ruolo della donna in un mondo affascinante e patinato, ma anche tante occasioni di toccare con mano talento ed esperienza. Alla conferenza erano presenti la presidente della Commissione Pari Opportunità Tiziana Di Giampietro, l'assessore alle Pari Opportunità Sandra SantavenereLuisa Carota per il Cif, la consigliera Leila Kechoud  e rappresentanti dell'Isia e delle scuole partecipanti.

 

"L'idea è nata da una mostra sullo sport che porta la firma del fotografo Marco Lussoso autore anche di un bellissimo libro dedicato alla moda – illustra la presidente della CPO comunale Tiziana Di Giampietro - Da allora abbiamo cominciato a riflettere sulle professionalità del settore e sull'importanza di raccontarlo in modo utile e produttivo, in modo da dare spazio al talento e all'imprenditorialità di cui siamo portatori. Una sorta di ciclo di incontri di informazione, intrattenimento, ma anche formazione, dedicati ai programmi formativi e alle occasioni offerte agli allievi nel campo del lavoro. A Pescara un evento capace di mettere insieme tutta la filiera e i portatori d'interesse non c'è mai stato, cominciamo domani, rivolgendoci al territorio intero. Sono coinvolte tutte le scuole, che faranno delle performance che vanno dal laboratorio all'elaborazione di modelli e siamo riusciti a contattare anche tantissime figure professionali. Grazie all'aiuto avuto dal Cif siamo riusciti ad elevare il livello del confronto a qualcosa di specializzato nel settore dell'imprenditoria femminile, presente anche con gli orafi e artigiani. Insomma saranno 4 giorni intensi di confronto, per quella che è una prima edizione".

 

"Una quattro giorni importante per capire come si possa fare un discorso che parte dall'immagine e arriva al concreto e agli sbocchi professionali – aggiunge l'assessore alle Pari Opportunità Sandra Santavenere – Sarà interessante frequentare i laboratori e gli incontri che faranno vedere come questo mondo si alimenta e soprattutto è utile il confronto fra mondo del lavoro e istituti formativi, ragazzi che aspirano a diventare professionisti".

 

"Un evento che mette in simbiosi le istituzioni, il mondo della scuola – aggiunge la consigliera Leila Kechoud, in rappresentanza della Provincia – dunque l'eccellenza della formazione, che coniuga l'approccio strettamente artigianale del settore con un modello manageriale in grado di competere sui scenari internazionali e quindi il CIF che rappresenta il mondo dell'imprenditoria sempre alla ricerca di figure professionali in grado di rappresentare il Made in Italy nel mondo, preservandone gli aspetti di unicità : qualità, creatività, gusto e innovazione."

 

"Ringrazio la Commissione, porto i saluti del presidente Cif Sonia Di Naccio – aggiunge Luisa Carota per il CIF – La nostra giornata è divisa in tre momenti, la prima parte dedicata alla multicanalità commerciale della moda, poi passeremo alla tutela dei marchi e design nella moda in rapporto alla gestione strategica, la terza parte riguarda le evoluzioni di alta moda e il processo creativo per parlare del settore di vera eccellenza. Il nostro territorio ha delle professionalità altissime da vantare. Le giornate le metteranno in mostra, aprendo ad una riflessione completa".

 

"Le fotografie che esporremo sono tratte dal libro fatto durante le sfilate di Milano in cui abbiamo raccontato tutto quello che c'è davanti e dietro le passerelle – conclude il fotografo Marco Lussoso - Di ogni stilista abbiamo raccontato la preparazione e l'evento e questo per dare l'idea di un mondo di alto livello che a Pescara non è ancora conosciuto, ma ha un fascino bello e intenso che ci ha ispirato".

 

Condividi su:

Seguici su Facebook