Rancitelli: di nuovo colpi di pistola esplosi in Via Nora, questa volta contro il portone di Di Risio

| di a cura della redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

Ancora colpi di pistola a Rancitelli nella notte tra Sabato e Domenica. La sparatoria è avvenuta nuovamente in Via Nora, dove qualche giorno fa furono esplosi dei colpi di pistola contro Claudio Di Risio che rimase ferito ad una gamba.

Questa volta erano le 3 di notte quando i proiettili sono stati sparati contro il vetro del portone della casa del Di Risio, che in quel momento si trovava all'interno del suo appartamento ed ha avvisato i Carabinieri.

I quattro colpi di pistola sembrano un avvertimento inviato a Di Risio che accusò Roberto Martelli, attualmente in custodia cautelare in carcere, di avergli sparato. Martelli si è sempre dichiarato innocente ed oggi sorge il dubbio: chi ha sparato nuovamente sul portone?

Dopo aver subito l'attentato l'11 luglio scorso, Di Risio ha subito di chiarato che Martelli aveva un complice, il quale potrebbe quindi essere l'esecutore della seconda sparatoria che sembra essere stata eseguita con la stessa arma. Il caso è nelle mani del Nucleo Investigativo dei Carabinieri di Pescara, diretto dal Capitano Stangarone.

a cura della redazione

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK