Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

A Pescara non ci sono problemi TARI ma l'amministrazione perché non informa con la App?

| di Eugenio Seccia
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Certamente c'è la psicosi di aver pagato più del dovuto rispetto all'imposta TARI del comune di Pescara, paura dovuta alla notizia nazionale per cui molti comuni hanno chiesto più del dovuto e oggi si trovano a dover restituire l'eccedenza di versamento.

Se da un lato l'attuale amministrazione corre a rassicurare la cittadinanza che gli uffici di Pescara hanno chiesto il giusto importo TARI dall'altro dobbiamo nuovamente rilevare che il comune di Pescara ha uno strumento che l'App MyPescara importantissimo per comunicare con i cittadini a costo zero ed in tempo reale.

Stando agli ultimi dati circa 12 mila utenti hanno effettuato il download della App My Pescara che è stata sicuramente voluta dall'amministrazione di Centro Destra. L'app My Pescara oggi però non viene utilizzata dall'attuale amministrazione di Centro Sinistra solamente perché non è realizzata da loro realizzata e questo comportamento procura certamente un non servizio ai cittadini pescaresi.

Con l'imminente avvicinarsi della scadenza prevista al 30 novembre delle imposte ed in particolate della TARI sarebbe auspicabile che il comune di Pescara la usasse per ricordare il pagamento in scadenza ma anche per rassicurare i cittadini del corretto calcolo dell'imposta.

Eugenio Seccia

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK