Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

I passatempi più popolari fra gli italiani dopo la rivoluzione tecnologica

Condividi su:

La rivoluzione tecnologica in atto negli ultimi anni ha determinato una progressiva evoluzione delle abitudini degli italiani e dei loro passatempi.

In concomitanza all’uso sempre più preponderante di Internet per svolgere qualunque tipologia di attività quotidiana, dallo shopping al pagamento delle utenze domestiche, anche il settore dell’IGaming è cresciuto notevolmente. Oggi lo svago online è diventato la norma, uno degli Internet trends più consolidati su tutto il territorio nazionale.

A favorire questa tendenza è stata soprattutto la capillare diffusione dello smartphone.  Tanto è vero che, secondo il rapporto Global Mobile Consumer Survey 2016 di Deloitte, oggigiorno otto italiani su dieci posseggono un dispositivo mobile che utilizzano costantemente. Addirittura il 57% lo guarda fin dal primo risveglio e il 59% lo controlla oltre 200 volte nell’arco dell’intera giornata.

Tra le attività predilette, il cellulare è usato per divertisti con i giochi online che sono diventati il passatempo più amato dagli italiani. La facilità di accesso alle piattaforme o alle applicazioni di IGaming hanno infatti permesso di elevare il settore a occupazione ideale per riempire ogni momento di attesa e ad attività ludica preferita dopo una lunga giornata di lavoro.

Gli IGaming più popolari sono quelli che si ispirano ai giochi che hanno fatto la storia del mondo ludico classico, quali roulette e slot machines. Un posto di riguardo occupano i giochi di carte online. Nate più di mille anni fa nella lontana Cina, le carte da gioco hanno ancora oggi un forte potenziale attrattivo.  Con le carte è infatti possibile cimentarsi in molteplici attività di gioco. Poker, Scopa, Scala quaranta, Briscola, Tresette e Solitario sono solo alcuni dei giochi di carte tradizionali sbarcati negli ultimi anni anche sul digitale che stanno riscuotendo il maggior successo. Questa fortuna si deve soprattutto alla nascita di portali dedicati ai giochi online sempre più sicuri che, cavalcando l’onda della rivoluzione tecnologica senza dimenticare i bisogni degli utenti, hanno realizzato un contesto virtuale molto simile a quello reale.

Molto gettonati in Italia sono anche i giochi di strategia così come i giochi di ruolo: hobby le cui origini risalgono agli anni Settanta del secolo scorso e che il web ha reso autentici fenomeni di costume. Con protagonisti guerrieri, maghi, elfi, eroi dalla forza epica che combattono terribili mostri, i giochi di strategia o di ruolo permettono infatti di far vivere al giocatore avventure molto simili a quelle che avevano letto nei libri fantasy da bambini, il cui richiamo, appare ovvio, non può altro che essere irresistibile.

Concludendo, se il progresso hi-tech ha modificato notevolmente il modo di trascorrere il tempo libero degli italiani, nessuno rinuncia a ritagliarsi qualche momento per dedicarsi a quei passatempi tramandati di generazione in generazione o che comunque hanno accompagnato la loro infanzia.

Condividi su:

Seguici su Facebook