Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

I cittadini di Fontanelle chiedono il punto di Polizia Municipale promesso in campagna elettorale

| di Massimiliano Pignoli
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

I residenti di Fontanelle hanno avviato una raccolta di firme perché, oltre a chiedere un presidio h24 della Polizia Municipale nel quartiere, in una postazione già individuata da tempo, si aspettano da questa Amministrazione, una maggiore attenzione e una maggiore considerazione, perché non esiste solo il centro città.

I cittadini hanno visto, ci mancherebbe, anche positivamente, l'apertura di un punto della Polizia Municipale in Piazza della Repubblica, ma siccome il sindaco, in campagna elettorale era venuto con il sottoscritto e la candidata alle elezioni Comunale per l'Udc Patrizia Panunzio, ad una assemblea con i residenti di Fontanelle e aveva promesso determinati interventi e progetti, e fra questi c'era l'apertura di un punto di Polizia Municipale h24 nel quartiere, cosa ad oggi ancora sulla carta.

E allora, siccome, ribadisco, non ci possono essere cittadini di serie A e serie B, e siccome il programma del sindaco e quindi dell'Amministrazione Comunale di centrodestra che si è affermata nelle ultime elezioni al primo turno, vedeva come slogan "la periferia al centro", ora bisogna passare dalle parole e dalle promesse ai fatti.

Per questo i cittadini, con questa raccolta di firme, auspicano risposte concrete, affinché ci siano quei provvedimenti da tempo richiesti, per far fronte a quelle problematiche di ordine pubblico che fa tempo interessano Fontanelle. Per questo è stato richiesto dai cittadini un nuovo incontro con il sottoscritto e con il sindaco per mettere in cantiere al più presto l'apertura di un presidio fisso della Polizia Municipale che possa coprire non solo via Caduti per Servizio ma anche i quartieri di San Donato e Villa del fuoco che sono in linea d'aria a poche centinaia di metri. Questo significa tutelare la periferia, questo vuol dire avere la periferia al centro.

Ora consegnerò queste firme e la richiesta di incontro con i cittadini al sindaco, e aspetterò con ansia la convocazione da parte del primo cittadino di una riunione con i cittadini, per affrontare fattivamente il progetto dell'apertura di un posto di Polizia Municipale che possa da una parte restituire serenità ai residenti e dall'altra fare da deterrente per chi vuole delinquere".

Massimiliano Pignoli

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK