'Visitare e vivere l'Abruzzo': campagna di promozione per il rilancio del turismo

Febbo: "La nostra regione ha forti potenzialità per essere considerata una destinazione allettante"

| di redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

Un video di 34 secondi che racconta l'Abruzzo con le sue peculiarità - il mare, la natura, i borghi e l'idea di vacanza attiva - giocando sullo slittamento semantico tra i termini "istanti", intesi come esperienze ed emozioni di una vacanza, e "distanti", cioè la possibilità di viaggiare in assoluta sicurezza in un territorio che, per vocazione, consente di rispettare il distanziamento sociale.

E' lo spot lanciato dalla Regione Abruzzo per il rilancio del turismo dopo l'emergenza Coronavirus, uno degli step di un più ampio progetto di promozione turistica. Il primo spot andrà in onda questa sera su Rai 1, prima e durante l'intervallo della partita di Coppa Italia tra Milan-Juventus.

L'iniziativa è stata presentata nel corso di una conferenza stampa a Pescara. Presenti l'assessore regionale al Turismo, Mauro Febbo, il direttore del Dipartimento Turismo, Germano De Sanctis, il dirigente del servizio Turismo, Francesco Di Filippo, e i responsabili della società di comunicazione che si occupa della campagna.

Le bellezze dell'Abruzzo verranno poi raccontante attraverso una vasta pianificazione sulle reti televisive nazionali e su quelle regionali, in una capillare comunicazione sulle principali testate cartacee sia locali che nazionali, sulle testate on-line e sui social, spot sulle radio regionali e nazionali e su altri diversi mezzi. "Presentiamo un progetto ben strutturato legato al rilancio ed alla ripartenza in sicurezza - afferma Febbo - Questa situazione di stallo e di crisi ci ha permesso di individuare i punti di forza già consolidati della regione e i punti di debolezza da dover colmare per delineare un posizionamento rilevante e identificativo dell'Abruzzo. L'Abruzzo ha forti potenzialità per essere considerato una destinazione allettante, per tutti coloro che vivono nelle regioni e nazioni vicine alla nostra. Il messaggio che si intende comunicare attraverso questa campagna - spiega Febbo - è quello di 'invitare a visitare e vivere' una terra di cui ci s'innamora, dove fruire della natura, immergendosi in ambienti incontaminati, ricca di luoghi e tradizioni locali attraverso un'esperienza irripetibile.

L'obiettivo è far comprendere al potenziale turista che in Abruzzo avrà la possibilità di scoprire in tutta sicurezza percorsi esperienziali inediti che lo condurranno a scoprire eccellenze ed itinerari del gusto, del paesaggio, dello sport e della vacanza attiva, della montagna, del benessere e della cultura. Attraverso questa campagna di comunicazione andremo ad approfondire ed quei luoghi incontaminati e suggestivi e pronti per accogliere turisti ed ospiti per trascorrere vacanze indimenticabili. Applicheremo tutti i protocolli di sicurezza in maniera impeccabile affinché chiunque voglia trascorrere la propria vacanza in Abruzzo si senta tranquillo in ogni momento".

redazione

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK