Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Lunedì 27 parte a Pescara il servizio di sharing monopattini elettrici

Il servizio è in fase sperimentale fino al 27 luglio 2022

| di Movimento 5 Stelle Abruzzo
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Partirà ufficialmente da lunedì anche a Pescara la fase di sperimentazione del servizio di sharing per monopattini elettrici, nata sull'onda del Decreto Ministeriale dello scorso giugno voluto dall'ex Ministro dei Trasporti Danilo Toninelli.

"A settembre 2019 abbiamo presentato una mozione sulla regolamentazione della micromobilità elettrica, approvata poi all'unanimità in Consiglio Comunale, dando così il via ad un processo che, anche con la collaborazione dell'assessorato e degli uffici tecnici, da adesso in poi consentirà di muoversi in città senza stress e ad impatto ambientale zero – dichiara il consigliere del M5S Pescara Massimo Di Renzo – una valida alternativa ecologica all'auto che farà bene sia ai cittadini che alla città."

Un servizio gestito dall'azienda internazionale Helbiz, aggiudicataria dell'avviso pubblico, e che conterà 500 monopattini dislocati sul territorio comunale, che potranno spostarsi in città seguendo le indicazioni di un regolamento puntuale che stabilisce zone e regole di utilizzo. Grazie ad una app e ad un sistema di geolocalizzazione integrato, i cittadini potranno conoscere la posizione del mezzo più vicino e, una volta utilizzato per arrivare a destinazione, lasciarlo sul posto a disposizione di altri utenti.

"Il Movimento 5 Stelle da sempre si batte per favorire una nuova visione di mobilità, più facile, veloce e sostenibile – proseguono i consiglieri M5S Paolo Sola e Giampiero Lettere – e questo si traduce con il lavoro costante che, in tal senso, anche il governo nazionale sta portando avanti con i recenti incentivi per l'acquisto di monopattini e bici elettriche. Abbiamo sempre pensato che incentivare le persone a camminare, a pedalare o a muoversi comunque con mezzi non convenzionali, sia la strada da seguire per migliorare anche salute, economia, e vivibilità delle nostre città".

Quella che parte lunedì è una fase di sperimentazione che terminerà il 27 luglio 2022. Due anni che permetteranno di mettere a punto tutti i dettagli per far sì che il servizio si integri alla perfezione con la mobilità cittadina.

"Porteremo avanti un lavoro di monitoraggio della sperimentazione – concludono la capogruppo M5S Erika Alessandrini e il consigliere Massimo Di Renzo – per far sì che il servizio sia sempre più comodo e diffuso. In tal senso abbiamo già proposto l'aumento degli stalli in città perchè possano essere utilizzati sia per i monopattini che per le biciclette. Bisogna investire tanto nelle infrastrutture quanto in percorsi diretti, veloci e sicuri perché i cittadini siano incoraggiati ad utilizzare mezzi di trasporto alternativi".

Movimento 5 Stelle Abruzzo

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK