Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

8 ottobre - Giornata mondiale della vista 2020

“Guarda che è importante!” - La centralità della vista nella salute delle persone, 2,2 miliardi di persone interessate. Video del professor Leonardo Mastropasqua

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

L’8 ottobre è la Giornata Mondiale della Vista che, sotto l’alto Patronato del Presidente della Repubblica, rappresenta l’evento annuale dedicato alla salute del senso più importante per l’uomo.

L’iniziativa del 2020, promossa da IAPB Italia Onlus, l’Agenzia Internazionale per la Prevenzione della Cecità, vuole attirare l’attenzione sulla centralità della vista nella salute della persona. L’uso quotidiano della vista, induce a sottovalutare i rischi e considerarla invulnerabile. Soltanto quando insorge un problema si realizza quanto la vista è indispensabile nel compiere la stragrande maggioranza delle azioni quotidiane.

Per dare un’idea della vastità del problema, basta considerare che nel mondo secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, le persone interessate sono 2,2 miliardi.

Si tratta di malattie che possono essere prevenute nella maggior parte dei casi e la cui incidenza è destinata ad aumentare con l’invecchiamento della popolazione.

Per questo lo slogan “Guarda che è importante!” è una raccomandazione da tenere a mente tutto l’anno.

Agli eventi previsti per la Giornata partecipano oftalmologi, ricercatori, pazienti, rappresentanti delle istituzioni nazionali e internazionali, per offrire una panoramica a 360 gradi su cosa è davvero importante per prendersi cura della vista.

Oltre all’incontro stampa online, l’appuntamento è sulla pagina Facebook di IAPB per seguire da vicino la maratona streaming dell’evento.

Alla conferenza parteciperà il professor Leonardo Mastropasqua Direttore della Clinica Oftalmologica, Centro di Eccellenza in Oftalmologia, dell'Università "G. d'Annunzio" di Chieti-Pescara, Centro Nazionale di Alta Tecnologia, CNAT, nonchè componente della direzione nazionale dello IAPB Italia onlus.

 

Una raccomandazione sull'importanza della prevenzione viene espressa anche da Antonello Di Deo

presidente Iapb Abruzzo: " La vista è un bene prezioso che merita attenzione tutto l'anno . Infatti Un semplice controllo oculistico permette di individuare patologie oculari spesso non percepite dalle persone, le quali una volta individuate spesso possono essere tranquillamente curate, evitando quindi che col passare del tempo diventino patologie gravemente invalidanti ".


"In Abruzzo - conclude Di Deo - abbiamo centri e strutture sanitarie di eccellenza nazionale e una rete territoriale associativa che si occupa di minorati della vista e delle loro problematiche come: l'Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti ONLUS e lo Iapb le quali sono a disposizione di tutti coloro che ne avessero bisogno".

 

 

c.s.

 

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK