Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

XXI Befana del Vigile, raccolti 12 quintali di derrate alimentari

"La raccolta di solidarietà si è svolta lo scorso 4 gennaio e si è conclusa il 6 nel centro commerciale di Oasi"– spiega il comandante Casale

| di Ufficio Stampa Comune di Montesilvano
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Nell'ambito della XXI edizione della Befana del Vigile, sono stati raccolti dal 4 al 6 gennaio, circa 12 quintali di derrate alimentari, che verranno consegnati entro il mese alla Caritas della parrocchia di Sant'Antonio. Il sindaco Ottavio De martinis, il comandante della polizia locale Nicolino Casale e il vice brigadiere Roberto Marzoli, quest'ultimo coordina fin dalla prima edizione l'iniziativa benefica, parlano di risultato straordinario nonostante l'emergenza sanitaria.

"Un ringraziamento particolare alla polizia locale – dice il sindaco Ottavio De Martinis - e al buon cuore dei montesilvanesi che anche in questa occasione ha dimostrato di essere presente per sostenere i più bisognosi. Possiamo dire senza dubbio che la raccolta di dodici quintali è stata in tre giorni una straordinaria gara di solidarietà. La Befana del Vigile è una iniziativa di grande pregio, di alto valore solidaristico che qualifica, ulteriormente, il nostro eccellente personale della polizia locale."

"La raccolta di solidarietà si è svolta lo scorso 4 gennaio e si è conclusa il 6 nel centro commerciale di Oasi – spiega il comandante Casale –. La colletta di alimenti di prima necessità (pasta, riso, farina, acqua, olio, tonno, caffè, pelati e altri alimenti in scatola) verrà consegnata alla Caritas della parrocchia di Sant'Antonio e saranno destinate a un centinaio di famiglie seguite dal centro di ascolto della chiesa. Un risultato eccezionale, considerando la pandemia in corso, che ci riempie di gioia."

"L'iniziativa è stata un successo – afferma il vice brigadiere Marzoli – . Siamo molto contenti di poter distribuire le derrate raccolte alle famiglie di Montesilvano, che in questo periodo di emergenza sanitaria e di crisi economica necessitano di provviste alimentari. Negli anni passati abbiamo contribuito ad aiutare case famiglie e altre associazioni. Un ringraziamento alla cittadinanza, che con generosità ha risposto al nostro appello, ci siamo sorpresi nel vedere anche famiglie giovani contribuire alla raccolta. In questi giorni ci stanno consegnando al comando altri prodotti alimentari e a breve doneremo il tutto in parrocchia."

Ufficio Stampa Comune di Montesilvano

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK