Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Da Poste Italiane una cartolina e un annullo filatelico per Picciano

L'iniziativa rientra tra gli impegni dell'Azienda a favore dei Piccoli Comuni

| di Redazione
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Picciano è uno dei comuni scelti da Poste Italiane in Abruzzo per introdurre ai cittadini i temi della filatelia e della scrittura legati alle tradizioni e al patrimonio culturale della comunità.  

È in programma lunedì 12 aprile, in concomitanza con i festeggiamenti in onore del Santo Patrono, San Vincenzo Ferreri, la cerimonia di presentazione della cartolina e dell'annullo filatelico dedicati a Picciano.  

La cartolina raffigura una veduta dall'alto di Picciano e, sullo sfondo, la frazione di Piccianello, mentre sul bollo speciale è riprodotto in forma stilizzata il campanile della Chiesa parrocchiale di Santa Maria del Soccorso. 

Per l'occasione, Poste Italiane attiverà un servizio filatelico temporaneo, che sarà allestito in via Gabriele D'Annunzio, nelle adiacenze dell'ufficio postale, dalle ore 10 alle ore 12. All'evento, con accesso regolamentato, parteciperà il sindaco di Picciano, Vincenzo Catani, e alcuni rappresentanti locali di Poste Italiane. 

"Ringrazio Poste Italiane – commenta il sindaco Vincenzo Catani – per il grande progetto di attenzione rivolto ai Piccoli Comuni. Siamo molto orgogliosi di poter offrire la cartolina ai nostri bambini che potranno far conoscere Picciano senza l'utilizzo di pc o smartphone". 

L'iniziativa è parte del programma dei nuovi impegni a favore dei Piccoli Comuni, annunciato dall'amministratore delegato Matteo Del Fante, ed è coerente con la presenza capillare di Poste Italiane sul territorio e con l'attenzione che da sempre l'Azienda riserva alle comunità locali e alle aree meno densamente popolate. La realizzazione di tali impegni è consultabile sul sito web http://www.posteitaliane.it/piccoli-comuni. Sempre nel Pescarese, a dicembre, nell'ambito dello stesso progetto, Poste Italiane aveva dedicato una cartolina al comune di Villa Celiera

L'evento segna una nuova tappa nel dialogo e nel confronto con Poste Italiane e avvicina ancora di più l'Azienda al territorio, seguendo un percorso fatto di impegni reali, investimenti e opportunità concrete, al servizio della crescita economica e sociale del Paese. 

Il progetto è coerente con i principi ESG sull'ambiente, il sociale e il governo di impresa che contribuiscono allo sviluppo sostenibile del Paese. 

Redazione

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK