Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

La gestione dell’internazionalizzazione: strumenti per 'conoscere e fare' rivolti all'azienda che si apre ai mercati esteri

Condividi su:
Confindustria Pescara, in collaborazione con Confindustria Abruzzo, organizza il Seminario "La gestione dell’internazionalizzazione:strumenti per “conoscere e fare” rivolti all'azienda che si apre ai mercati esteri, che si terrà venerdì 11 maggio 2012 presso la sede di Via Raiale 110 bis a Pescara, dalle ore 10.00 alle ore 18.00. La giornata formativa affronterà la tematica legata alla gestione delle concrete problematiche legate all’internazionalizzazione. Che i mercati esteri rappresentino oltre ad un’opportunità anche una vera necessità è cosa ormai risaputa, ma concretizzare questo assunto non è cosa facile. Troppe volte in questo ambito le criticità sono determinate da una scarsa programmazione del progetto di internazionalizzazione e da un approccio improvvisato che rischia solo di aumentare i costi e ridurre i risultati. La conoscenza dei rischi aiuta ad evitarli o a scegliere una strada di rischio “calcolato”. Il seminario sarà caratterizzato da un inquadramento generale del tema, da alcuni approfondimenti sui temi di maggior interesse e da esempi concreti di gestione di opportunità, problemi incombenti e minacce future. Il confronto con chi si è concretamente scontrato con queste tematiche offrirà ipotesi di lavoro ed esperienze sul campo per affiancare le aziende nei processi di razionalizzazione e nella pianificazione dei progetti di internazionalizzazione moltiplicandone le possibilità di successo. Interverranno: Dr. Alessandro Addari - Consigliere Incaricato all’Internazionalizzazione di Confindustria Abruzzo Dr. Giovanni Basile - Dottore Commercialista e Revisore Legale - Socio Fondatore del Gruppo Teikos che articolerà il suo intervento sui seguenti argomenti: Brevi considerazioni di tipo macroeconomico: globalizzazione e “glocalizzazione” Internazionalizzazione e delocalizzazione: significato e differenze Vantaggi, svantaggi e criticità del processo di internazionalizzazione Il programma di internazionalizzazione: studiare, capire, valutare, decidere Le competenze e le professionalità necessarie per l’avvio ed il profittevole mantenimento di una struttura all’estero La gestione degli investimenti. Conviene sempre fare uno start-up o a volte è meglio optare per altre soluzioni? Assetto e governance. Il processo di internazionalizzazione: dalla teoria alla pratica Il problema del vertice aziendale: expatriate o management locale? Case Histories: 9 diversi progetti da cui trarre spunti, idee, strumenti di gestione Avv. Giuseppe Rozzi — Consulmarchi per la trattazione della tutela della proprietà intellettuale negli accordi internazionali
Condividi su:

Seguici su Facebook