Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Disagi sull'A14, Di Giannantonio: "Riduzione dei pedaggi va estesa su tutto il territorio abruzzese"

La richiesta del segretario dell'UDC e sindaco di Fossacesia ad Autostrade per l'Italia

la redazione
Condividi su:

"Estendere la riduzione del pedaggio su tutto il tratto abruzzese della A14”,questa è la richiesta del sindaco di Fossacesia e segretario dell'UDC Enrico Di Giannantoio sia al Presidente della Regione Abruzzo Marsilio che ad Autostrade per l'Italia.

“I cantieri di manutenzione e ammodernamento delle gallerie aperti in queste settimane lungo il tratto abruzzese dell’autostrada adriatica stanno determinando un forte rallentamento della circolazione. L’agevolazione, però, non può riguardare solo i segmenti Val Vibrata- Roseto e Atri Pineto-Pescara Nord, ma va estesa fino a Vasto Sud-San Salvo – sostiene Di Giuseppantonio –. Anche nel tratto sud della A14, e su entrambi i sensi di marcia, sono in corso interventi e in più punti si procede su una sola corsia. La conseguenza è un aumento della presenza di autoveicoli, anche mezzi pesanti, lungo le Statali e Provinciali, che già adesso si fa sentire. Si tratta di percorsi che attraversano centri abitati e, nel caso della SS 16 Adriatica, località balneari. Strade che oggi, a differenza di decenni fa, non sono più in grado di sopportare flussi di traffico importanti 

E’ una situazione che andrà ad assumere proporzioni più evidenti nelle prossime settimane quando la stagione estiva entrerà nel vivo e avremo una crescita delle presenze nelle spiagge del nostro litorale chietino”.

 

Condividi su:

Seguici su Facebook