Pescara, il ricordo di Norma Miller conclude Swing on the Beach

| di la redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

 

Un doveroso omaggio a Norma Miller, la regina dello Swing che per quattro anni ha vissuto a Pescara, ospite di Roberta Bevilacqua e Maurizio Meterangelo, ha concluso la rassegna Swing on the Beach, allestita dalla Italian Swing Dance Society in collaborazione con il Comune di Pescara e l’EACEA (Programma Europa Creativa dell’Unione Europea), all’interno dello Swinging Europe. Ieri pomeriggio, lunedì 16 agosto, nella sala consiliare del Comune, il direttore artistico dell’Italian Swing Dance Society, Meterangelo, ha mostrato e commentato il video Queen of Swing, documentario su Norma Miller e ha poi animato la conferenza storico/culturale sul periodo d’oro dell’era musicale coadiuvato dal ballerino lituano Arnas Razgunas.

È stata una tre giorni esaltante, nonostante il caldo afoso e le limitazioni imposte dalle norme anti Covid. Almeno 200 persone a sera (il massimo consentito), allo stadio del Mare di Pescara, hanno potuto apprezzare le esecuzioni musicali e le evoluzioni acrobatiche dei quattro ballerini-performers invitati dalla associazione presieduta da Bevilacqua. Ma altrettanto pubblico era oltre le transenne (ammesse ad accomodarsi nelle poltroncine solo le persone in possesso di green pass) o direttamente sulla spiaggia, tra la Nave di Cascella e il mare.

Purtroppo, per un problema causato dalla compagnia aerea, i musicisti spagnoli del gruppo The Troupers Swing band sono stati costretti a rimanere nel Paese iberico quando erano già nell’aeroporto in attesa di potersi imbarcare per Pescara. La loro esibizione, in programma domenica 15 agosto, è stata rimpiazzata da un secondo set della Billy Bros. Swing Orchestra, capitanata dall’istrionico Bid Daddy, alias Maurizio Meterangelo, contrabbassista, cantante, capo orchestra, animatore sul palco.

Le due serate musicali sono state presentate, con garbo e competenza, dall’attrice Alessandra Relmi.

Particolarmente apprezzata l’interpretazione musicale, in gran parte con brani della tradizione italiana (da Natalino Otto a Renato Carosone) della Spaghetti Brothers.

Sfavillanti le esibizioni acrobatiche delle due coppie di ballerini: Filippo & Tiziana (da Milano) e Arnas & Egle (dalla Lituania).

A cucire insieme i vari set, le scelte musicali di Alecs DJ.

Sabato, invece, con la Billy Bros. Si erano esibiti, in un coinvolgente dixieland, gli svedesi Gentlemen & Gangsters. Ieri, dopo la conferenza, brindisi di arrivederci all’edizione 2022 sperando in una veloce uscita dalle restrizioni anti Covid e nella possibilità di tornare a ballare in pista anche per il pubblico.

Sponsor: Fondazione PescarAbruzzo.

 

la redazione

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK