Il Sindaco Carlo Masci visita il campo di concentramento di Auschwitz

Il occasione del Forum di Karpacz, in Polonia, il Primo Cittadino si è recato presso il più grande campo di sterminio della Seconda Guerra Mondiale

| di la redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

In occasione della conferenza stampa svoltasi al Forum di Karpacz, in Pololia, confrantandosi con i Primi Cittadini polacci, greci ed ungheresi sulle prospettive di sviluppo delle città nel periodo post-Covid, il Sindaco di Pescara Carlo Masci ha visitato, nella giornata di ieri, il campo di concentramento di Auschwitz, luogo simbolo dell'Olocausto durante la Seconda Guerra Mondiale. 

Il Primo Cittadino ha descritto il campo come l'orrore puro,pianificato e organizzato per annientare le persone nella loro dignità e per ucciderle come bestie al macello. Queste le sue parole dalla pagina Facebook:

"Ieri ho visitato Auschwitz, l'orrore puro, tutti dovrebbero andarci almeno una volta nella vita per capire fin dove può arrivare la barbarie dell'essere umano. Un campo di sterminio pianificato e organizzato per annientare le persone nella loro dignità e per ucciderle come bestie al macello.

Le valigie con i nomi, gli occhiali, le scarpe dei bambini, i capelli delle donne, milioni di morti che ci parlano con quegli oggetti di uso comune, poi il veleno, le camere a gas, i forni crematori, migliaia e migliaia di persone di ogni età ammassate, uccise e bruciate al giorno, con l'unica colpa di esistere. Che insegnamento ieri, tra quelle camerate che trasudano di dolore e morte!"

la redazione

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK