Via Lazio, palazzine sgomberate da occupanti abusivi

Presenti il Sindaco De Martinis, l'Assessore del Trecco ed il Primo Cittadino Masci, dato che il Comune di Pescara ha un proprietà del 40%

| di la redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Nella mattinata di oggi si è svolto il sopralluogo, presso le palazzine di Via Lazio a Montesillvano, dove proseguono gli sgomberi di occupanti abusivi.

Presso le abitazioni erano presenti il Sindaco di Montesilvano Ottavio De Martinis, l'assessore Del Trecco ed il Primo Cittadino Carlo Masci, dato che il Comune di Pescara ha un proprietà del 40% sulle palazzine.

Questa mattina, come afferma il Sindaco Masci su Facebook, sono stati murati altri 9 appartamenti liberati, distruggendone l'interno per evitare nuove occupazioni. 

Questa mattina, con il sindaco di Montesilvano, l'assessore Del Trecco e il consigliere Marco Forconi, abbiamo fatto il sopralluogo al palazzo di via Lazio di Montesilvano, di proprietà per il 40% del Comune di Pescara, dove proseguiamo con gli sgomberi di occupanti abusivi.
Oggi abbiamo murato altri nove appartamenti liberati, distruggendone l'interno per evitare nuove occupazioni.

Tra qualche mese anche questo simbolo trentennale di degrado e di abbandono al centro di Montesilvano, a due passi dalla Stella Maris, sarà totalmente svuotato, così come il Ferro di Cavallo. Tutto su può fare, anche le cose che sembrano impossibili, se c'è la volontà di farlo...e noi questa volontà ce l'abbiamo tutta. Grazie alle Forze dell'Ordine che ci affiancano sempre per il bene delle nostre città.

la redazione

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK