Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Filtro del carburante: in che modo influisce sulle prestazioni del motore e come cambiarlo

Condividi su:

Il filtro gasolio o benzina è un dispositivo essenziale per la corretta funzionalità di qualsiasi automobile, in quanto rimuove le impurità dal carburante prima che questo entri nel motore. Nella maggior parte dei casi è composto da un cilindro di alluminio o plastica, che contiene al suo interno una struttura in carta porosa per intrappolare i contaminanti al passaggio della benzina o del gasolio.

I filtri in questione non sono solo importanti, ma fondamentali, perché aiutano a prevenire intasamenti e depositi nel motore, che possono ridurne le prestazioni e la durata nel medio o lungo periodo. Inoltre, i filtri diesel possono contribuire a ottimizzare i consumi, impedendo la combustione delle eventuali impurità presenti nel carburante. 

Per questi motivi, è importante controllare e sostituire regolarmente il filtro del gasolio, per mantenere il motore in perfetta efficienza. Noi, dunque, oggi scopriremo insieme come effettuare questa operazione, e altre informazioni utili riguardanti la funzione del filtro carburante e in che modo influisce sulle prestazioni del motore.

Che funzione svolge il filtro carburante?

Il filtro del carburante, come anticipato poco sopra, aiuta ad eliminare le impurità dal gasolio o dalla benzina, come nel caso dello sporco e dei detriti. In questo modo, il motore è in grado di funzionare in modo fluido ed efficiente, come se fosse appena uscito dalla fabbrica. 

Il filtro gasolio aiuta dunque a proteggere il motore da eventuali danneggiamenti, impedendo alle particelle nocive di entrare nei cilindri. Questo causerebbe infatti una netta riduzione dell'efficacia del motore in sede di combustione e di alimentazione del veicolo. Purtroppo, quando si effettuano le operazioni di manutenzione di un'auto, spesso si tende a sottovalutare l'importanza di questi filtri, ed è un errore che non conviene commettere, se si tiene alla salute della propria vettura.

In che modo il filtro del carburante influisce sul motore?

Un filtro gasolio sporco può influire negativamente sulle prestazioni del motore, sul risparmio di carburante e sulle emissioni del veicolo. Se si è intasato a causa dello sporco, della polvere e altri contaminanti contenuti nel carburante, può limitare l'afflusso di quest'ultimo in direzione del motore. 

Ciò può provocare svariati malfunzionamenti, che si registrano anche a livello di attività degli iniettori. Il risultato finale? Una evidente riduzione della potenza del motore, che va di pari passo con un aumento del consumo di diesel o benzina. Nelle situazioni peggiori il motore semplicemente smette di funzionare, spegnendosi di punto in bianco e lasciandoci in tredici nei momenti meno opportuni.

Cosa devo fare se il filtro del carburante è sporco?

La risposta è tanto efficace quanto banale: bisogna procedere alla sostituzione del vecchio filtro con un nuovo componente. Soltanto in questo modo il motore potrà tornare ad offrire prestazioni ottimali e in linea con la sua reale potenza, evitando il "singhiozzo" e i consumi extra di carburante. Naturalmente il consiglio è di rivolgersi al proprio meccanico di fiducia, ma volendo è possibile sostituire il filtro diesel anche da soli.

Quali sono i segni di un filtro del carburante sporco?

Ci sono diversi segnali che possono comunicarci che il filtro è oramai arrivato al limite delle sue funzionalità, e che deve essere dunque sostituito in quanto esausto. Innanzitutto il motore faticherà ad avviarsi, per via della discontinuità del flusso di carburante. Inoltre, come detto, il motore potrebbe spegnersi all'improvviso, per il medesimo motivo.

In secondo luogo, il filtro sporco aumenta il fabbisogno di energia da parte del motore, quindi incrementa i consumi di carburante (anche in fase di avvio della macchina). Ci sono altri sintomi che ci dicono che il filtro carburante deve essere sostituito, come i continui balbettamenti del motore e le maggiori vibrazioni prodotte in fase di accelerazione o di cambio della marcia. Infine, i filtri sporchi possono portare anche ad un danneggiamento della pompa del carburante.

Come cambio il filtro del carburante?

La sostituzione di un filtro gasolio sporco non è affatto complessa, ma è opportuno effettuarla nella maniera corretta. Nello specifico, bisogna accedere all'abitacolo o al vano motore (ovvero dove generalmente si trova questo componente) e smontarlo, scollegando i tubi del carburante. Prima di montare il nuovo filtro, è necessario assicurarsi di inserirlo nel verso giusto, di solito indicato da una serie di frecce.


 

Fonti:

https://www.pezzidiricambio24.it/ricambios/filtro-carburante

https://newsmondo.it/filtro-gasolio-sporco-sostituzione/motori/,

Condividi su:

Seguici su Facebook