Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Prefettura di Chieti, al vertice nominato il pescarese Della Cioppa

La decisione assunta nell’ultima riunione del Consiglio dei Ministri

Condividi su:

Armando Forgione lascia la prefettura di Chieti. È stato reso noto nel comunicato stampa inviato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri al termine della riunione governativa convocata ieri sera e conclusasi a notte inoltrata. 

Undici sono, si legge nella nota inviata alla stampa e pubblicata sul sito web di Palazzo Chigi, le “nomine e movimenti di prefetti”. Due interessano la Provincia di Chieti: il trasferimento di Forgione e la nomina del suo successore Mario Della Cioppa

Forgione è stato destinato allo svolgimento di “funzioni di Ispettore Generale di Amministrazione”, il dirigente generale della Polizia di Stato (attualmente in servizio a capo della Questura di Roma) Della Cioppa è stato nominato Prefetto e designato come successore di Forgione a capo della prefettura teatina. 

Della Cioppa torna così nella sua terra d'origine. Nato a Pescara cinquanta nove anni fa e laureato in Giurisprudenza all'Università di Teramo negli anni novanta ha prestato servizio nella divisione anticrimine della Questura pescarese e come capo di gabinetto e della Squadra Mobile. Successivamente è stato dirigente del reparto anticrimine regionale e direttore della scuola per il controllo del territorio di Pescara. 

 

Condividi su:

Seguici su Facebook