Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Pubblicato l'avviso per il rimborso delle spese d'acquisto dei libri di testo a.s. 2022-23. Ecco i requisiti

redazione
Condividi su:

Il Comune di Pescara ha diramato l'avviso pubblico per per il Rimborso delle Spese d’Acquisto dei Libri di Testo Anno Scolastico 2022/2023. La domanda dovrà essere presentata entro e non oltre le ore 17:00 di martedì 31 gennaio 2023.

I DESTINATARI DEL BENEFICIO

L'intervento si esplica mediante il rimborso totale o parziale delle spese sostenute per l'acquisto dei libri di testo delle scuole secondarie di primo e secondo grado. I destinatari del beneficio sono gli studenti che:

  1. nell’anno scolastico 2022/2023 frequentano la scuola secondaria di primo e secondo grado;
  2. . siano residenti nel Comune di Pescara;
  3. appartengano ad un nucleo familiare con situazione reddituale risultante dalla dichiarazione unica relativa all'lndicatore Situazione Economica Equivalente (ISEE Minori in caso di genitori non coniugati/non conviventi) non superiore a Euro 15.493,71 (calcolato in base alle disposizioni dettate dal D.P.C.M. n. 159 del 5 dicembre 2013) in corso di validità alla data di presentazione della domanda compilata dai CAF (Centri di Assistenza Fiscale) o dalla sede I.N.P.S.

COMPILAZIONE DELLE DOMANDE

Gli interessati potranno inoltrare istanza di rimborso utilizzando una delle due modalità previste:

1) Presentazione della domanda cartacea utilizzando l’apposita modulistica reperibile sul sito INTERNET del Comune di Pescara - www.comune.pescara.it - nella sezione Servizi al Cittadino - Studiare - Diritto allo Studio.  

Al modello di domanda, debitamente compilato e sottoscritto in ogni sua parte ed in originale a pena di esclusione dal beneficio, integrato con l’ autocertificazione ISEE Ordinario / ISEE Minori (in caso di genitori non coniugati/non conviventi) e la comunicazione del codice IBAN del richiedente ai fini dell’accredito del beneficio riconosciuto (se il titolare dell’Iban sia persona diversa dal richiedente il beneficio, compilare e allegare ALL. A), deve essere allegata la seguente documentazione:

  • documento di riconoscimento in corso di validità (fronte/retro), della persona che presenta la richiesta di rimborso;
  • per i cittadini extracomunitari, copia del permesso di soggiorno o carta di soggiorno in corso di validità;
  • fatture quietanzate, ricevute e scontrini fiscali in originale (in caso di acquisti on line deve essere prodotta fattura, o ricevuta di consegna, dalla transazione che ne attesti l'avvenuto pagamento) ivi comprese quelle rilasciate dai mercatini dei libri usati, purché munite del timbro del mercatino stesso, riportanti i seguenti dati:
  1. nominativo dell'alunno;
  2. distinta analitica dei testi acquistati;
  3. costo unitario dei testi;
  4. spesa complessiva sostenuta.

2) Presentazione della domanda on line tramite la piattaforma telematica dedicata, previa autenticazione con identità digitale SPID, connettendosi al sito web istituzionale del Comune di Pescara al link http//www.comune.pescara.it e accedendo alla sezione Servizi al Cittadino - Studiare - Diritto allo Studio.

 Si consiglia di effettuare la compilazione della domanda con congruo anticipo per evitare momentanee interruzioni e/o eventuali sovraccarichi del sistema per i quali il Servizio “Sistema Educativo Integrato, Refezioni e Trasporto” non si assume alcuna responsabilità per le istanza pervenute oltre la data di scadenza. Per la compilazione della domanda on line è necessario:

  1. essere in possesso in possesso dell’ IDENTITA DIGITALE SPID;
  2. essere in possesso di ISEE Ordinario/ISEE Minori (in caso di genitori non coniugati/non conviventi) in corso di validità al momento della presentazione della domanda;
  3. essere titolare di codice IBAN per l’accredito del rimborso (se il titolare dell’Iban sia persona diversa dal richiedente il beneficio, compilare e allegare (ALL. A).

La procedura telematica di presentazione della domanda richiede di effettuare la scansione e il caricamento sul portale dei seguenti documenti:

  1. per i cittadini extracomunitari: copia del permesso di soggiorno o carta di soggiorno in corso di validità;
  2. fatture quietanzate, ricevute e scontrini fiscali in originale (in caso di acquisti on line deve essere prodotta fattura, o ricevuta di consegna, dalla transazione che ne attesti l'avvenuto pagamento) ivi comprese quelle rilasciate dai mercatini dei libri usati, purché munite del timbro del mercatino stesso, riportanti i seguenti dati:
  3. nominativo dell'alunno;
  4. distinta analitica dei testi acquistati;
  5.  costo unitario dei testi;
  6. spesa complessiva sostenuta;

AVVISO PUBBLICO        DELEGA IBAN     MODULO DOMANDA CARTACEA

 

Condividi su:

Seguici su Facebook