Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Coordinamento Delle Associazioni Di Protezione Civile Della Citta’ Di Pescara

comunicato stampa

| di Maria Luisa Abate
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview


SABATO 14 FEBBRAIO 2015 ORE 10.30, presso la Sala Consiliare del Comune di Pescara, 6 delle Associazioni di Protezione Civile di Pescara:
• Associazione Nazionale Carabinieri Sezione di Pescara – 36° Nucleo
• Insieme nel Blu
• Modavi Pescara
• Scuola Cani Salvataggio Abruzzo
• Val Pescara - Protezione Civile
• Volontari senza Frontiere
presentano il Coordinamento delle Associazioni di Protezione Civile della città di Pescara.

Le Associazioni, che fanno parte del coordinamento, avevano avuto un primo incontro il 16 novembre 2014 con l'obiettivo di conoscersi e lavorare insieme.-

Durante questo incontro nacque il " coordinamento delle associazioni di volontariato di Protezione Civile della città di Pescara".

Il percorso iniziato a novembre, condiviso dalle 6 associazioni dove donne e uomini che già lavorano volontariamente nelle loro associazioni, per la prima volta saranno realmente accomunati da un unico scopo.

A rappresentare le singole associazioni, oltre al Consiglio Direttivo formato dai vari Presidenti, sono stati eletti:
Presidente: Angelo Ferri (Volontari senza Frontiere)
Vice Presidente: Federico D’Incecco (Ass. Naz. Carabinieri); Tesoriere/Segretario: Antonio Romano (Val Pescara – Protezione civile)

Consiglieri: Bruno Bandini (Modavi Pescara) -Maria Angela De Michele (Scuola Cani Salvataggio Abruzzo) - Francesca Toro (Insieme nel Blu).

Il Presidente, Angelo Ferri, ha voluto ribadire, all'atto della costituzione del coordinamento, che tutte le associazioni, che hanno gli stessi obiettivi e le stesse finalità, lavoreranno in sinergia senza prevaricazioni.

Questo coordinamento è un grande passo avanti, che le associazioni fanno in quanto costruisce un modello nuovo ed unico del volontariato di protezione civile che è un volontariato per la gente e in mezzo alla gente.

L'obiettivo prefissato è quello di avere un volontariato con un'ottima formazione e totalmente informato pronto a rispondere alle esigenze che si presentano durante le emergenze.
 

Maria Luisa Abate

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK