Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Omar Galliani Immagini al femminile Mostra Personale curata da Gian Ruggero Manzoni

Collettiva "La Poetica Del Non Colore" 75 artisti in mostra

Condividi su:

Sabato 7 marzo 2015, alle ore 18,00,  MUSEO D'ARTE MODERNA “ VITTORIA  COLONNA

La mostra di pittura dedicata ad Omar Galliani è stata organizzata  da Giancarlo Costanzo, è stata preceduta da una presentazione fatta dal curatore Gian Ruggero Manzoni.

Manzoni ha voluto dedicare la giornata espositiva a tutte le donne in occasione della festa dell'8 marzo proprio per i soggetti tutti al femminile che rappresntate  le opere di Galliani.

Le pitture di Galliani, ha detto Manzoni, sono state ispirate alle divinatrici di Safed

 

Safed, città sacra dell'ebraismo divenne il principale luogo di studi della cabala a partire dal XVI secolo, quando gli ebrei sefarditi cacciati dalla Spagna vi trovarono rifugio.

Tre donne in tre epoche diverse proprio attraverso lo studio della cabala fecero studi divinatori.

Nel 1500, tra il 2500e 1600 3 n3l 1800, le tre le donne studiarono la cabala per avvicinarsi a Dio e fecero delle divinazioni tra le quali la più spettacolare fu la costituzione dello Stato d'Israele dopo la seconda guerra mondiale e la Shoah.

Omar Galliani, ha detto Manzoni, è stato uno degli artisti di punta negli anni ottanta si è sempre interessato ai concetti profondi che ha trasferito nella sua pittura.

Omar Galliani artista conosciuto docente a Brera è il migliore disegnatore presente in Italia e fa parte della  generazione partita alla fine anni settanta ed ha concretizzato la propria ricerca negli anni ottanta nella prima biennale del 1982. 

Omar Galliani ha avuto cattedre di disegno a Pechino e in Russia.

Oltre alla mostra di Galliani, esposta al piano terra del Museo, al piano primo hanno trovato spazio ben 75  artisti contemporanei che hanno partecipato alla collettiva d'arte "La Poetica del non colore". 

Il titolo La poetica del non colore deriva dal fatto che i 75 artisti partecipanti hanno presentato opere in bianco e nero o con colori naturali dei materiali impiegati.

Condividi su:

Seguici su Facebook