Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Montesilvano: Villa confiscata ai rom diventa centro diurno per bambini

La redazione
Condividi su:


Una villetta confiscata dalle Forze dell'Ordine in via Adige ad una famiglia rom, diventerà presto un centro diurno dell'Azienda Speciale del Comune di Montesilvano.

Lo ha fatto sapere il vicesindaco De Martinis, dopo la stipula della convenzione che stabilisce il trasferimento dell'immobile all'Azienda Speciale. Ora saranno necessari i tempi tecnici per riallacciare gas, corrente elettrica ed acqua potabile, oltre alle utenze della telefonia fissa ed internet.

Nell’immobile sorgerà dunque un centro diurno per bambini. Sarà il Comune a pagare le spese di manutenzione. 

Condividi su:

Seguici su Facebook