Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Cambio di guardia in Conpait Design

Passaggio di testimone nella giovane divisione Conpait Design, della Confederazione Pasticceri Italiani

Condividi su:

Pescara, 18 aprile 2016 - Cambio di guardia in Conpait Design, la giovane divisione della Confederazione Pasticceri Italiani. A prenderne le redini, dopo il passaggio di testimone da parte di Maria Cristina Schiazza, è Fabiola Frisa, attiva nell'associazione da molti anni e parte integrante della squadra italiana che ha partecipato lo scorso anno al Cake International di Birmingham, portando a casa ben otto ori e due argenti. Classe 1989, la Frisa nasce come vetrinista e wedding planner e, nel 2012, entra a pieno titolo nel mondo della pasticceria e decorazione grazie al marito pasticcere, Onelio Napoletani, lavorando nella storica pasticceria di famiglia - Pasticceria Franco di Penne (Pe) - fondata dal suocero nel 1960. L'amore per questo lavoro si trasforma presto in passione e l'esigenza di perfezionarsi e aggiornarsi spinge la Frisa a frequentare corsi con i maestri più affermati, sia italiani che stranieri. Intanto cresce la voglia di mettersi alla prova e confrontarsi con i colleghi: dopo diversi concorsi dedicati al cake design e alla decorazione, nel 2015 arriva l'oro internazionale vinto al Cake International, la prestigiosa manifestazione di Birmingham. «Un ruolo importante questo di responsabile divisione Cake Design Conpait - ci racconta Fabiola Frisa - che rappresenta un nuovo stimolo, in un momento di decadenza di questo settore. Cercherò di apportare il mio contributo, affiancando i pasticceri e collaborando insieme a loro così da abbinare il bello alla qualità e al gusto, affinché il prodotto già di per sé ottimo, possa risaltare sempre di più all’occhio del cliente». «Primo obbiettivo - prosegue la Frisa - sarà quello di creare un gruppo per ogni regione in grado di svolgere quanto detto sopra e di condividere la propria arte con le nuove leve, formandole e accompagnandole lungo un affascinante e articolato cammino. Spero, inoltre, di raggiungere gli obbiettivi che mi sono prefissata al momento del mio incarico, contribuendo alla crescita di questa grande famiglia, che è la Confederazione Pasticceri Italiani».
«La decorazione italiana nella pasticceria di questi anni – aggiunge il presidente Conpait, Federico Anzellottisi è affacciata in modo timido alle competizioni internazionali, dimenticando che l’arte italiana è la più conosciuta al mondo e che gli artisti più famosi sono italiani. Pian piano i decoratori e le decoratrici hanno riscoperto le proprie tradizioni, conquistando il palcoscenico internazionale. Lo scorso anno è toccato alle ragazze del Conpait Design consolidare e migliorare questo primato: l’Italia è ancora la nazione che domina in tutti i settori la pasticceria mondiale e la dimostrazione è arrivata con le molte medaglie d'oro vinte nelle più importanti manifestazioni nazionali e internazionali». «Un augurio a Fabiola Frisa per questo suo mandato - prosegue Anzellotti - perché possa trasmettere la sua passione ai colleghi e lavorare, creando rete e sinergie, al fine di sostenere, supportare e divulgare l'arte della pasticceria italiana nel mondo».

Condividi su:

Seguici su Facebook